Sarri nel mirino della critica bianconera: “Basta, riprendiamoci Allegri”

0
Maurizio Sarri. Font. foto Instagram

Il campionato di Serie A sta riservando numerose sorprese. La sconfitta della Juventus contro l’Hellas Verona è stata davvero inaspettata, con i bianconeri che rimediano la seconda sconfitta in tre giornate di campionato. Una situazione che sta facendo infuriare i tifosi bianconeri, i quali hanno già trovato con chi prendersela: Maurizio Sarri.

L’ex allenatore del Napoli, infatti, è finito nel mirino della critica bianconera dopo la sconfitta contro l’Hellas Verona e molti iniziano a volere un suo esonero. “Deve andare via, è un incapace, inadatto per la Juventus“, “Basta con Sarri, riprendiamoci Allegri altrimenti non vinciamo neanche lo Scudetto“, “Tornatene a casa, stai rovinando la Juventus“, “Si sta vedendo il vero Sarri, un allenatore non in grado di allenare i top club“.

Nonostante il primo posto in campionato e gli Ottavi di Champions League, quindi, Maurizio Sarri non è ancora entrato nel cuore dei tifosi bianconeri che addirittura vorrebbero un suo esonero.

Forse starà incidendo il passato del tecnico bianconero e gli apprezzamenti ricevuti in passato da parte dei tifosi napoletani. Quest’ultimi hanno sempre apprezzato il mister e le sue qualità, tanto da esultare alla vittoria del Chelsea in Europa League. Ora, però, il tecnico è ritornato al San Paolo tra i fischi.

Qualche perplessità su Maurizio Sarri iniziano ad averla anche i suoi giocatori. Higuain, infatti, ha avuto un gesto di stizza proprio contro il suo mister. Anche Cristiano Ronaldo non sembra apprezzarlo molto e i risultati negativi non fanno piacere all’attaccante bianconero. In occasione della sconfitta contro il Verona, infatti, Cristiano Ronaldo ha avuto una reazione che poche volte la si è vista fare da uno come lui. Mentre tornava negli spogliatoi, non ha salutato il suo pubblico, una reazione determinata dalla rabbia per la sconfitta rimediata sul rettangolo verde di gioco.