Scambio Cancelo-Kondogbia ormai concluso. Ma che atteggiamento del francese…

0

È ormai stato definito lo scambio fra Inter e Valencia, che porterà Kondogbia in Spagna e Cancelo a svolgere il percorso inverso. Si tratterà di uno scambio di prestiti con diritti di riscatto che diventeranno obblighi al compimento di determinate condizioni. Nella giornata di domani si dovrebbero concludere le ultime pratiche burocratiche per portare a compimento l’operazione.

Scopriamo Cancelo: il difensore portoghese classe ’94 è un terzino destro che vanta anche 5 presenze nella nazionale maggiore mentre ha un argento negli europei U-21. È il classico terzino di spinta che all’occorrenza ha agito anche da esterno alto e,proprio questa divergenza sul ruolo, lo ha portato all’addio al Valencia. Infatti il tecnico Marcelino lo vede più avanzato mentre il calciatore si sente un vero e proprio terzino. Andrà a rivoluzionare ulteriormente la difesa nerazzurra che, con gli addii di Medel e Murillo, si vede rinnovata per 3/4, con il solo Miranda a conservare il ruolo di titolare.

Capitolo Kondogbia: il francese ha ottenuto quello che voleva anche se non nella modalità in cui lo ha richiesto. Infatti addirittura si era impuntato disertando un allenamento, bravata che gli è costata il massimo della multa, cioè 200.000 euro. Atteggiamento molto forte da parte della società, che ha dimostrato di non farsi mettere i piedi in testa da nessuno e di cedere solo alle proprie condizioni.