martedì, Aprile 23, 2024
HomeSportCalciomercatoScambio Cristante-Mandragora: trattativa tra Roma e Juve bloccata causa coronavirus

Scambio Cristante-Mandragora: trattativa tra Roma e Juve bloccata causa coronavirus

I due club hanno sospeso i contatti in virtù dell'emergenza sanitaria

Si rafforza l’asse di mercato tra Roma e Juventus. Dopo lo scambio Luca Pellegrini-Spinazzola nella scorsa estate, i due club sono a lavoro per mettere in piedi un’altra simile operazione non appena aprirà la sessione estiva: sul tavolo i cartellini di Cristante e Rolando Mandragora.

APPREZZAMENTO – L’interesse della Juventus per il centrocampista giallorosso risale a quando vestiva ancora la maglia dell’Atalanta. Nella capitale Cristante ha trovato la fiducia di Fonseca ed è stato impiegato con continuità. La società, tuttavia, in caso di offerte allettanti è pronta a prendere in considerazione l’ipotesi addio.

RECOMPRA – La Roma dal canto suo segue da tempo Rolando Mandragora, centrocampista di proprietà dell’Udinese, su cui la Juve ha mantenuto il diritto di recompra. Il direttore sportivo Paratici per riacquistarlo dovrà versare nelle casse dei friulani 26 milioni di euro. La Juve ha intenzione di sfruttare l’opzione e riportare il giocatore a Torino.

L’idea della società non è però quella di tenerlo, ma di cederlo come contropartita per arrivare proprio al centrocampista della Roma. Una soluzione che farebbe felici entrambi i club.

STAND-BY – Stando però a quanto riporta Il Messaggero, la trattativa tra Roma e Juventus al momento è bloccata e la causa risiederebbe nell’emergenza coronavirus. I due club attendono di conoscere il valore dei giocatori, che secondo il CIES subirà una svalutazione del 28%. Prima di portare avanti l’affare sarà necessario valutare attentamente l’aspetto economico.

Nicola Borretti
Nicola Borretti
Classe 1995. Giornalista pubblicista. Laureato in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione. Collaboro con Dailynews24.it, mi occupo di cronaca, attualità e sport
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME