Scarlett Johansson e Romain Dauriac, lottano per l’affidamento esclusivo della figlia

0

I motivi che portano ad un divorzio sono molteplici. A volte viene a mancare l’amore, altre la fiducia o ancor di più la lontananza. Scarlett Johansson e il marito Romain Dauriac avevano, già, ufficializzato la loro separazione ma ciò che si prospetta ora è una vera e propria guerra tra avvocati.

Il ricorso estremo ad una separazione così “violenta”, è da intendere ad una volontà del giornalista francese di preservare l’equillibrio di Rose Dorothy. La loro bambina, infatti, sarebbe soggetta a continui spostamenti e viaggi dovuti al mestiere di attrice della madre che cera di accudirla tra un set e l’altro. D’altro canto, però, Scarlett Johansson non intende perdere la custodia della figlia ed ecco, allora, che ha reagito chiamando l’avvocato di fiducia.

Scarlett-Johansson
Scarlett Johansson e Romain Dauriac nel loro negozio di Pop Corn in Francia.

La richiesta di divorzio, con annessa l’istanza di affidamento esclusivo, è stata portata in tribunale dove verrà esaminata dal giudice. All’attenzione dei media, non è scappata la dichiarazione del difensore del marito, Harold Mayerson, che ha dichiarato: “Sarà una battaglia molto interessante”. In tutto ciò, chi ne soffrirà maggiormente sarà la piccola come in tutti i casi che vedono scontrarsi i genitori, sono i bambini che ne pagano le conseguenze. Ricordiamo che l’attrice americana è al suo secondo divorzio. Il primo fu con il collega, diventato marito, Ryan Reynolds che sembra aver trovato la giusta dimensione al fianco di Blake Lively.