Sciopero sospeso in Spagna: tutti in campo nel week-end

0

Sciopero sospeso in Spagna: Nel week-end si scende tranquillamente in campo. L’ha deciso l’Alta Corte spagnola, l’assocalciatori perde la sua battaglia

 

Niente sciopero in Spagna. L’ha deciso l’Alta Corte spagnola, che nella mattinata di ieri aveva ascoltato le parti coinvolte e oggi ha emesso la sentenza. Positiva per la LFP, negativa per l’AFE.

MOTIVO DELLO SCIOPERO – Il blocco dei campionati era stato organizzato dall’Associazione calciatori spagnola per la

Niente sciopero in Spagna
Niente sciopero in Spagna

questione della redistribuzione dei diritti televisivi, attualmente sbilanciati a favore di Real Madrid e Barcellona. Un cambiamento elogiato, ma non dall’AFE, che rivendica l’assenza di alcuni punti chiave nel nuovo contratto.

SENTENZA – Ieri l’Alta Corte aveva sentito le parti e quest’oggi ha emesso la sentenza: si gioca in tutti i campionati spagnoli. Infatti, nel weekend scenderanno tutti in campo: la Liga, ma anche le divisioni inferiori, dalla Segunda in giù. Non rischia nemmeno la finale di Coppa del Re, in programma il 30 maggio tra il Barça e l’Athletic Bilbao.