Sconcerti contro Higuain: “Ha violato la legge va denunciato”

Il noto giornalista ha riservato parole dure al Pipita Higuain, tornato in Argentina violando la quarantena

0
Gonzalo Higuain, fonte Di Photo by Leandro Ceruti from Rosta, ItaliaCropped and retouched by Danyele - juve 6 leggenda (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59303377
Gonzalo Higuain, fonte Di Photo by Leandro Ceruti from Rosta, ItaliaCropped and retouched by Danyele - juve 6 leggenda (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59303377

Higuain, Pjanic e Khedira fuggono da Torino e violano la quarantena. La notizia venuta fuori nei giorni scorsi ha destato un certo scalpore e causato una lunga scia di polemiche. Il Pipita è tornato in Argentina per assistere la madre malata; Pjanic e Khedira sono volati dalle proprie famiglie rispettivamente in Bosnia e in Germania.

La vicenda ha suscitato la risposta di numerosi giornalisti, su tutti Mario Sconcerti, che ha attaccato duramente Higuain nel corso di Tmw Radio. Ecco le dichiarazioni:

“Higuain ha fatto une cosa fuorilegge. Non giudico dal punto di vista morale, probabilmente nelle sue condizioni lo avrei fatto anche io. Ma ci sono due problemi: lui rompe la quarantena e viola la legge, quindi va denunciato. Il fatto di aver avuto il tampone negativo non vuol dire nulla.

Sento dire che la Juve ha dato il permesso. Quale? Quello di aver violato una legge italiana? Se lo ha fatto, la Juve è complice e quindi va denunciata anche la Juve, nel caso avesse fatto questo. C’è stato un atto legittimo ma che va contro il destino di tutti. Tutti siamo rinchiusi in casa e vorremmo uscire. Non ci sono giustificazioni. C’è la violazione di una legge e la Juve farebbe bene a dissociarsene”.

ISOLAMENTO – Stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, i tre giocatori quando decideranno di rientrare a Torino dovranno isolarsi per 14 giorni. Niente contatti e allenamenti con il resto del gruppo. Stesso discorso per Ronaldo.