giovedì, Giugno 20, 2024
HomeSportCalcioSe la Juventus va in B, chi saluterà il club?

Se la Juventus va in B, chi saluterà il club?

A comandare la classifica di Serie A dopo anni c’è il Napoli. Le inseguitrici della squadra partenopea sono Milan, Inter, Lazio e Roma. La stranezza di questo campionato è che la Juventus guardi questi club dal basso. Difatti attualmente “La Vecchia Signora” è settima a quota trentacinque punti. Ma come ben sappiamo, il club bianconero è stato travolto dall’inchiesta Prisma che ha decretato una penalizzazione di quindici punti.

La notizia che fa scalpore è che per la società torinese i guai potrebbero non essere finiti. Difatti la giustizia dovrà decidere anche alla più intricata vicenda della famigerata “manovra stipendi” che rischia di affossare definitivamente la società piemontese. Lo spettro della retrocessione in Serie B sembra essere davvero concreto. Nel caso in cui arrivasse la retrocessione diversi calciatori potrebbero salutare il club.

Ci sono attualmente diversi giocatori in bianconero che guadagnano cifre elevate e che non avrebbero problemi a trovare un’altro top club. Di questa spiacevole situazione ne ha parlato il giornalista sportivo Paolo Ziliani su Twitter. Ecco cosa ha scritto: “Come scrivo da tempo, l’esodo dalla Juventus è già in atto: tolto Danilo, bandiera del post-terremoto, con la Juve non più in Serie A col beneplacito del club saluteranno Rabiot, Vlahovic, Chiesa, Bremer, Di Maria, Szczesny, Pogba, Paredes e forse anche Milik e Kostic.”

Quindi sono nove i calciatori della Juve che lasceranno sicuramente, in caso di retrocessione, la squadra. A questi potrebbero poi aggiungersi anche due giocatori del calibro di Milik e Kostic, arrivati quest’anno. Una situazione davvero spiacevole che potrebbe condannare ancora una volta la Juventus alla Serie B a causa di una inchiesta.

La prima annata in B dei bianconeri è avvenuta nel 2006/2007 a seguito della retrocessione d’ufficio dopo lo scandalo Calciopoli. Nei prossimi mesi arriveranno gli esiti dalla procura e nel frattempo il popolo juventino trema.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME