Sepe alla Fiorentina e subito in campo a Moena

0

Sepe: termina la telenovella Fiorentina: l’estremo difensore arriva in Toscana dal Napoli con la formula del prestito, dopo l’esperienza all’Empoli

 

Mancava solo l’annuncio per l’arrivo in viola di Luigi Sepe. L’estremo difensore arriva in prestito secco dal Napoli dopo l’esperienza all’Empoli. A lui toccherà prendere il posto di Neto, passato alla Juventus, e giocarsi il posto con  Ciprian Tatarusanu.

Sepe alla Fiorentina in prestito
Sepe alla Fiorentina in prestito

Ad annunciarlo,  è stata proprio la Fiorentina, tramite tweet, che ha comunicato l’arrivo dell’estremo difensore a Moena, sede del ritiro dei viola.

Nell’ultima stagione a Empoli per lui ben 31 presenze con 35 goal al passivo. Ora la nuova occasione a Firenze, dove dimostrerà la sua bravura e far rimpiangere l’ambiente partenopeo che gli ha preferito Gabriel come vice Reina.

CHI E’ LUIGI SEPE  – Conosciamo però meglio il classe ’91, primo acquisto estivo della Fiorentina. Nato a Torre del Greco (Napoli) l’8 maggio 1991, Luigi Sepe è cresciuto nelle giovanili azzurre, facendo poi l‘esordio in prima squadra proprio contro la Fiorentina, quando sulla panchina partenopea c’era Mazzarri. Era il 28/01/2009, quandoMazzarri porta in panchina il giovane portiere della Primavera, Sepe, ancora minorenne. Il quale, visto l’infortunio di Gianello al 32′, si scalda ed entra proprio contro la Fiorentina, che poi vincerà quella partita 2-1 (Santana, Montolivo). Resta, quella, l’unica apparizione di Sepe con la maglia del Napoli
Nel 2011/2012, infatti, passa in prestito al Pisa, in Lega Pro. Una stagione in panchina, poi le ultime 6 gare da titolare tutte positive. Si guadagna così la conferma in Toscana, dove l’anno successivo colleziona 35 presenze traghettando il Pisa fino alla finale playoff, poi persa con il Latina.
Dunque un nuovo prestito al Lanciano, stavolta in B, con 40 presenze e 40 gol subiti. La parabola ascendente fa salire Sepe di nuovo di categoria, con l’arrivo all’Empoli in Serie A.

https://twitter.com/acffiorentina/status/621362846367121408/photo/1