Serie A, Sconcerti: “Non ha fatto nulla di eccezionale, perché lo esaltate così tanto?”

0
Fonte: Pexels. Foto di google immagini contrassegnate per essere riutilizzate.

Ai microfoni di Pressing Serie A è intervenuto il giornalista Mario Sconcerti il quale ha parlato dell’ultima giornata di campionato ed in particolare di un allenatore esaltato nelle ultime ore.

Avete considerato un colpo di genio l’ingresso di Dzeko quando era la normalità. Inzaghi è un buon allenatore, quando si trova davanti una squadra che non riesce più a portare avanti un pallone perché sfinita, devi mettere un centravanti“.

Ma davvero la considerate una genialità? Non credo che Inzaghi sia un genio né vuole esserlo. Mourinho non è un genio, nemmeno Allegri lo è mai stato“.

Sconcerti ha quindi preferito non esaltare quanto fatto da parte del mister dell’Inter e del suo attaccante principale.

Mario Sconcerti ha infine dichiarato: “Andando un po’ in genere, per ora hanno vinto tutte le favorite. Il Milan ha vinto con un po’ più di facilità, da quello che leggo anche la Roma“.