Serie B, Perugia-Varese 2-0: al Curi c’è voglia di play-off

0

Missione compiuta: il Perugia davanti ai 12 mila del Curi batte il Varese e sale al quinto posto in classifica della Serie B. La squadra di Andrea Camplone, che festeggia così al meglio le 100 panchine con i Grifoni, ha conquistato la sua settima vittoria nelle ultime dieci gare, portandosi così a quattro lunghezze dalla seconda posizione occupata dal Bologna. Il Perugia approfitta, così, delle cadute di Spezia e Avellino ed ora può seriamente pensare alla promozione, traguardo che qualche tempo fa non sembrava essere così alla portata.
Per avere comunque ragione della difesa lombarda gli umbri hanno dovuto aspettare quasi un tempo, trovando il gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Fabinho fatto spiovere sul palo più lontano all’indirizzo di Mantovani, bravo a servire un assist di testa per Goldaniga, che ha potuto scaricare in porta di potenza, battendo Perucchini. Prima della mezz’ora il Perugia chiude i giochi grazie al raddoppio insaccato da Verre, puntuale nel trovarsi pronto sulla palla ribattuta dal palo sul diagonale di Ardemagni. Gli umbri possono rallegrarsi per un’ ottima prestazione di squadra, apparsa matura e volitiva. Il Varese, dal canto suo, non ha opposto una grande resistenza e, dopo un primo tempo dignitoso, ha completamente mollato nella ripresa. Ora per gli uomini di mister Bettinelli si fa sempre più dura, rimasti ultimi in classifica ormai in solitaria a quota 28 punti a -4 dall’altra “nobile decaduta” Brescia e addirittura a -11 dal Cittadella terzultimo in graduatoria.
Ecco la classifica di Serie B dopo i risultati della 35° giornata:

Classifica Serie B TIM
Classifica Serie B TIM