Serie A, le ultime dai campi: riecco Marchisio dal 1′, riposa Perisic

0

Torna il turno infrasettimanale, ad aprire le danze è stata la partita tra Genoa e Milan di ieri sera. La squadra di Montella si è arresa 3-0 ai padroni di casa ed ha perso l’opportunità di portarsi prima in classifica. Stasera si giocheranno ben otto partite alle 20.45, spiccano tra tutte InterTorino e SassuoloRoma. La decima giornata di serie A si chiuderà soltanto domani sera con la sfida del Renzo Barbera tra Palermo ed Udinese.

Mercoledì, 26/10/16

20.45: Chievo – Bologna

Castro è stato espulso lo scorso turno per doppia ammonizione quindi salterà la gara con il Bologna. Mancherà anche lo sloveno Cesar per cui i centrali difensivi saranno Gamberini e Dainelli. Rispetto all’undici sceso in campo contro l’Empoli Izco potrebbe partire titolare sulla destra, ballottaggio Hetemaj Rigoni a sinistra. In attacco si potrebbe rivedere la coppia Inglese Pellissier. Nel Bologna Destro è sulla via della ripresa ma non è stato convocato per il match di questa sera. Ancora indisponibile Mirante mentre Gastaldello rientra dalla squalifica, out anche Oikonomou.

20.45: Fiorentina – Crotone

Sousa deve fare a meno di Toledo alle prese con un fastidio muscolare. Possibile turn over con qualche cambio rispetto alla gara vittoriosa di Cagliari. Nicola ha tutta la rosa a disposizione, rispetto a domenica ballottaggi Mesbah Martella e Stoian Tonev. Confermati Palladino e Falcinelli in avanti.

20.45: Inter – Torino

Inter con il 4-3-3, Brozovic prende il posto dello squalificato Medel. In difesa qualche ballottaggio con Nagatomo in vantaggio su Santon e D’Ambrosio. Perisic parte in panchina, dal primo minuto c’è Eder. Nel Torino Rossettini preferito a Bovo. A centrocampo l’unico sicuro è Valdifiori, Acquah e Obi partono titolari al posto di Benassi e Baselli.

20.45: Juventus – Sampdoria

Marchisio torna titolare e prende il posto di Hernanes in cabina di regia. Turno di risposo per Khedira. In difesa c’è Chiellini, solo panchina per Rugani. Nella Sampdoria a centrocampo dal primo minuto Praet, in attacco c’è Budimir insieme ad Alvarez. Panchina per Muriel e Quagliarella.

20.45: Lazio – Cagliari

Biglia non recupera ma potrebbe tornare per la gara di domenica contro il Sassuolo. Ancora out Lukaku, Bastos e De Vrij, pochi cambi rispetto agli 11 scesi in campo domenica. Nel Cagliari Farias è tornato ma al massimo andrà in panchina. In attacco ballottaggio tra Melchiorri e Sau ma non è da escludere l’utilizzo di Giannetti dal 1′.

20.45: Napoli – Empoli

Gabbiadini causa espulsione resterà fermo per due turni. Insigne, Mertens e Callejon come falso nove nel trio di attacco. Confermato Diawara in mezzo al campo. Martusciello perde ancora Laurini, al suo posto giocherà Veseli ma dovrebbe recuperare Gilardino. Pucciarelli torna titolare. Ballottaggio Pasqual  Dimarco.

20.45: Pescara – Atalanta

Oddo recupera Manaj ma dovrà fare a meno di Verre. Pepe si candida per un posto da titolare. Torna Coda dopo aver scontato la squalifica. Gasperini sostituirà Toloi con Konko, al momento in vantaggio su Zukanovic. In attacco gioca ancora Petagna dal primo minuto . Grassi dovrebbe far rifiatare Kurtic, Conti sulla corsia di destra.

20.45: Sassuolo – Roma

Di Francesco non potrà contare su Magnanelli, Sensi prenderà il suo posto in mezzo al campo. In attacco è possibile l’impiego dall’inizio di Matri, mentre in difesa Gazzola prende il posto di Lirola. Spalletti recupera sia Juan Jesus che Rudiger ma entrambi andranno in panchina, torna di nuovo Florenzi dal primo minuto.

Giovedì, 26/10/16

20.45: Palermo – Udinese

Emergenza in difesa per De Zerbi che perde anche Andelkovic. Possibile impiego dal primo minuto per Quaison. Nell’Udinese Kone riprende ad allenarsi in gruppo. Non ci dovrebbero essere molti cambi rispetto agli 11 scesi in campo domenica ma solo domani Del Neri scioglierà i suoi dubbi.