Serie TV ed età, sette attori che sembrano più giovani di quanto si creda

Tanto tempo sullo schermo ma così pochi anni sulla carta di identità. Ecco le sette star che forse non sapevi avessero così poche primavere.

0
Ariel Winter
Ariel Winter, star di Modern Family. Foto Wikimedia Commons

Difficile che nessuno ci abbia mai fatto caso ma per alcuni volti noti sembra proprio che la propria longevità nello show biz abbia fatto dimenticare la loro reale età sulla carte d’identità. Tante serie e comparsate in tv nel corso degli anni li hanno di fatto resi sempre più cari al proprio pubblico ma allo stesso tempo spesso anche più vecchi. Ecco i sette attori che ti sorprenderanno di più quando conoscerai la loro età.

Al primo posto c’è lei, Lady Gaga. All’anagrafe Stefani Germanotta, la diva di “A star is born” con Bradley Cooper ha debuttato poco più che adolescente in un cameo nella serie “I Soprano“. L’episodio, registrato nel 2008, la proiettò nell’olimpo dello star system tanto che nello stesso anno uscì col suo primo disco The Fame, incluso dalla rivista Rolling Stone tra i 100 migliori album di debutto della storia. Volete sapere l’età di questo precocissimo talento? Ebbene miss Germanotta è nata il 28 marzo 1986 ed ha appena spento 35 candeline.

Secondo posto a pari merito ci sono le star rispettivamente di “Modern Family” e “Girl Meets World“, Ariel Winter e Rowan Blanchard. Nel caso dell’attrice che impersona la nerd Alex Dunphy, potremmo parlare di un debutto sulle scene non ancora maggiorenne in un film e una serie tv. Il successo però arriva proprio con Modern Family in cui registrerà oltre 250 episodi tra il 2009 e il 2020. Tanti anni in tv ma davvero pochi all’anagrafe: la Winter ha appena compiuto 22 anni lo scorso gennaio. Addirittura ben 3 anni in meno per la Blanchard che, nonostante una carriera iniziata ad appena dieci anni può vantare una presenza in tv già da veterana.

Tanto cinema e televisione per Abigail Breslin che, con una carriera iniziata ad appena sei anni è sullo presente sullo schermo dal lontano 2002. Candidata agli Oscar per “Little Miss Sunshine” l’attrice statunitense compirà il prossimo 14 aprile “soltanto” 25 anni.

Per concludere la nostra carrellata parliamo di tre star che nella mente di tutti noi sembrano avere molti più anni di quanti in effetti non abbiano. Il primo è senza dubbio Macaulay Culkin che, dopo il successo planetario raggiunto ad appena dieci anni, è poi caduto in una spirale tremenda di dipendenza e autodistruzione. Nonostante l’aria non proprio freschissima, la peste di Mamma ho perso l’aereo ad agosto spegnerà 41 candeline. Il secondo è Michael Fassbender. Apparso per la prima volta in un piccolo ruolo in “300” di Zach Snyder e dopo aver recitato in oltre 30 film e apparso in una miriade di fiction, il bell’irlandese con origini tedesche ha alle spalle solo 44 primavere. Infine parliamo della regina del pop dell’inizio del millennio. L’unica idol ante litteram che turbò i sogni dei maschietti a cavallo tra il 1999 e il 2000. Britney Spears non ha certo bisogno di presentazioni. Anche se la sensuale bionda del Mississippi è da decenni sulla scena, la sua carta di identità recita soltanto 39 primavere e ancora una vita davanti per farci tornare a esclamare…”Oops I did it again!