Serie tv, la classifica dei 10 personaggi grotteschi più amati dal pubblico

Al contempo affascinanti e disturbanti, una selezione degli antieroi più amati di sempre

0
Tremotino, Once upon a time. Fonte: Pinterest

Tutti noi, quando guardiamo una serie tv, qualunque sia il suo genere, siamo portati certamente ad affezionarci soprattutto ai personaggi positivi: eroi, eroine, principesse, paladini della giustizia…insomma chiunque sia un modello in cui rispecchiarsi.

Tuttavia, molto spesso, sono anche i personaggi che suscitano in noi a primo impatto sensazioni “negative” come lo spavento, disgusto, o inquietudine, che suscitano in realtà maggior curiosità. Al contempo affascinanti e disturbanti, ecco la classifica dei 10 personaggi che corrispondono a questa descrizione, e che sono stati per questi i più amati dal pubblico:

1) Il primo in classifica è il Conte Olaf di Una serie di sfortunati eventi, su Netflix. Il personaggio è interpretato da Neil Patrick Harris, ed è un assassino deciso a ottenere denaro e fortuna sfruttando chiunque.

2) Mr Jelly, interpretato da Reece Shearsmith, è un personaggio di Psychoville, serie tv mandata in onda dalla BBC. Il nostro protagonista ha perso una mano così come la sua carriera a causa del suo rivale, Mr Jolly. Esprime la sua inquietudine e tristezza attraverso un trucco che ne deforma i lineamenti.

3)All’ultimo posto del podio troviamo poi uno dei personaggi più celebri e ricorrenti del mondo dello spettacolo: Joker. E’ uno dei protagonisti della serie Gotham, che ne racconta attraverso Cameron Monaghan i lati sanguinosi e cruenti.

4) Jana Melhoopen-Jonks di Lunatics, disponibile su Netflix. Jana ha la capacità di leggere il pensiero e capire le sensazione degli animali attuando strani rituali. Vive in Sudafrica e la sua attività particolare attira una numerosa clientela.

5)Nadine Hurley, interpretata da Wendy Robie, è uno dei personaggi più conosciuti in Twin Peaks. Porta sempre una benda sull’occhio a causa di un incidente subito quando lei e suo marito erano in luna di miele. Da allora agisce da perfetta psicopatica andando in giro a terrorizzare le persone.

6) Nick Sax, interpretato da Christopher Meloni, è il personaggio principale di Happy, ed è un ex poliziotto che sceglie di compiere il suo lavoro immischiandosi con atti criminali. In realtà è uno zombie a cui hanno fracassato la testa.

7) Chuck Marstein, interpretato da Michael Marisi Ornstein, in Sons of Anarchy. Ha un passato alquanto triste, caratterizzato dalla mancanza delle dita: quelle sostitutive non lo aiutano a sembrare una persona normale. Anzi chiunque non lo conosca ne percepisce l’inquietudine.

8) Frank Reynolds, interpretato da Danny DeVito, in It’s always sunny in Philadelphia. Il suo essere assolutamente fuori dagli schemi in senso estremo viene però stemperato dall’atmosfera da sitcom che caratterizza la serie.

9) Gaetano Fadda, interpretato dal celebre Genny di Gomorra Salvatore Esposito, è uno dei personaggi più grotteschi di Fargo. In particolare, all’interno della quarta stagione, Gaetano ci coglie alla sprovvista sorprendendoci con gesti assurdi quasi al termine di ogni puntata.

10) All’ultimo posto troviamo infine Tremotino di Once Upon a Time. Appare e scompare ma ogni volta che si rivela per ciò che è realmente è impossibile non averne paura, sebbene abbia un cuore ed un’anima che pochi riescono a percepire realmente.