Sex And The City: in arrivo il terzo film? Per ora solo smentite

0

Nuovo capitolo per le quattro super donne più famose di NY e del mondo? A quanto pare no.

Dopo “Sex and the city2” milioni di fans sono rimaste in lacrime e con il cuore spezzato al pensiero che dopo 12 anni la loro serie preferita aveva chiuso i battenti ma in realtà questa opzione non è mai stata troppo veritiera.

Già dopo l’uscita del secondo lungometraggio sul web si sono sparse a macchia d’olio chiacchiere su un possibile terzo film con cast completamente rivoluzionato, scatenando l’ira più funesta che i fans potessero avere.

A cinque anni di distanza spuntano nuovi tweet, foto, mezze frasi e mezze smentite che mettono in subbuglio tutto il mondo che continua a chiedersi “questo terzo film si farà?!”.

Nonostante gli impegni delle star, ora lontane lavorativamente e impegnate in altri progetti, è stata unanime la dichiarazione che, se ci fosse la possibilità di fare “Sex and the city3” sarebbero tutte pronte a rivestire i panni di Carrie, Miranda, Charlotte e la più eccentrica, Samantha.

Una settimana fa il web è letteralmente impazzito alla visione di una foto pubblicata da Sara Jessica Parker in una posa strana, per le fan è stato impossibile non presupporre che si trattasse di una scena del film che in gran segreto viene assemblato chissà dove nel mondo.

Invece, con grande dispiacere, era solo una foto che l’attrice ha condiviso con il pubblico per anticipare il lancio della sua nuova collezione di scarpe.

Non sono di certo bastate le scuse dell’amata Carrie per riassemblare i cocci dei cuori spezzati delle fan, eppure è passata anche questa marachella nella speranza che, prima o dopo “Sex and the city” torni, anche solo per un ultima volta.

Dopo 12 anni di gioie, lacrime, risate e Manolo Blahnik da urlo, sembra proprio non esserci una fine certa ma sorge spontaneo chiedersi se sia proprio necessario “giocare” con il pubblico varcando anche la soglia del limite.

La storia di Carrie e Big durò dieci anni di tira e molla, è proprio il caso di replicarla prima di iniziare le riprese del terzo lungometraggio?