Si ripropone “El Clasico”, ma stavolta non sul campo: scontro tutto spagnolo per Miralem Pjanic

0

Bomba del quotidiano spagnolo “Marca” che pubblica stamattina in prima pagina e a caratteri cubitali “Pjanic en la agenda“, lasciando trasparire molto di più che un semplice interesse del Real Madrid per il centrocampista bosniaco della Roma Miralem Pjanic (ricordiamo che Marca è un quotidiano notoriamente vicino alle vicende dei blancos). Il giornale riporta con molta convinzione tale indiscrezione di mercato, constatando che nel caso il Real Madrid non dovesse subire il blocco del calciomercato, a causa delle irregolarità sull’acquisto di calciatori minorenni, Pjanic sarebbe messo al primo posto nella scaletta degli acquisti. Il centrocampista che dal 2011 è sotto contratto con la Roma farebbe davvero al caso delle “merengues”, sia per la sua tecnica sopraffina che per i suoi superbi calci di punizione. Nessuno dei nostri giocatori è in vendita. Non vogliamo vendere nessuno, men che meno Pjanic, queste  le parole del direttore sportivo della Roma Walter Sabatini poco prima di Barcellona-Roma. Ed è proprio qui che c’è il colpo di scena: Sabatini aveva rilasciato tali dichiarazioni per fugare un possibile interessamento proprio dei catalani per Pjanic, interessamento che però esiste ed anzi è anche piuttosto forte. L’asta sta quindi per partire, un’asta davvero molto costosa: Pjanic è legato ai giallorossi fino a Giugno 2018, e il prezzo del cartellino ad oggi si aggira minimo sui 30 milioni di euro. Si profila dunque una supersfida a suon di milioni per strappare il bosniaco alla Roma, un “clasico” che questa volta, non si giocherà sul campo