Siani vince il premio omonimo 30 anni dopo la sua morte

0
Siani vince il premio omonimo
Foto tratta da www.minimaetmoralia.it

Si è trattato di un colpo di scena particolarmente gradito l’assegnazione dell’ormai famoso premio Siani a colui che gli da il nome, il giornalista Giancarlo Siani, assassinato dalla camorra il 23 settembre del 1985. Ad aggiudicarsi il premio è il libro postumo del giornalista, pubblicato da Iod e intitolato “Fatti di camorra – Dagli scritti giornalistici“. Si tratta di una raccolta di 86 articoli, scritti tra il 1980 e il 1985, che hanno rappresentato la sua condanna a morte per mano della camorra. A trent’anni di distanza da quella tragica sera in cui fu assassinato mentre era al volante della sua Mehari, le città di Napoli e Torre Annunziata hanno ricordato Giancarlo Siani con una serie di iniziative alle quali ha preso parte, tra gli altri, anche il Ministro di Giustizia Andrea Orlando.