Simone Cristicchi, tra il successo e il dramma

0

Sono passati 15 anni dall’edizione del 2007 del Festival di Sanremo, dove a trionfare fu il cantautore italiano Simone Cristicchi. Il successo alla 57° edizione arrivò grazie al  brano Ti regalerò una rosa per la sezione Campioni.

Il brano mette d’accordo pubblico e addetti ai lavori, ricevendo, oltre al trofeo principale, il Premio della Critica Mia Martini ed il Premio della Sala Stampa Radio-TV Lucio Dalla, e viene inserito nel nuovo album Dall’altra parte del cancello.

Da quel momento in poi, la carriera del 45enne cantante romano sarà tutta in discesa. Scriverà altri due album (Gran Hotel Cristicchi e Album di famiglia), una raccolta (Abbi cura di me) ed infine anche una colonna sonora dedicata al film, “Cose dell’altro mondo”.

Parallelamente al suo successo e alla sua grande carriera, Cristicchi ha dovuto affrontare seri problemi all’interno della sua famiglia. A dieci anni ho perso mio padre ma ho sempre sentito la sua presenza nei momenti fondamentali”, ha spiegato il cantautore ai microfoni di ‘Verissimo’.

“Anche mia madre qualche anno fa ha avuto un grave problema. Un’emorragia che le impedisce di fare molte cose, ma riesce a sorridere e quando sorride illumina tutto il mondo. Perdiamo tempo per cose superflue”, ha spiegato ancora il cantautore.