Sky – Agnelli potrebbe comunicare a breve l’esonero a Maurizio Sarri

0
Maurizio Sarri. Font. foto Instagram

La dirigenza della Juventus sembra non volerne sapere nulla. Dopo la sconfitta di ieri sera è arrivato il momento di cambiare allenatore. A Maurizio Sarri l’eliminazione agli ottavi di finale contro il Lione costerà carissima. La Champions era il primo obiettivo e c’era la necessità almeno di giocarsela.

Dopo la sconfitta rimediata in Francia prima del lockdown per 1 a 0, bisognava rimontare il risultato senza subire goal e invece il rigore con il cucchiaio di Depay ha reso tutto più complicato. Non è bastata la doppietta di Ronaldo: la Juventus è uscita per il goal in trasferta segnato dal Lione.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, la dirigenza della Juventus potrebbe comunicare a breve l’esonero di Maurizio Sarri ed è molto probabile che siano già iniziate le contrattazioni con il prossimo allenatore.

In cima ai taccuini dei dirigenti bianconeri ci sarebbe il nome di Simone Inzaghi, protagonista di una grande stagione sulla panchina della Lazio e pronto a fare il grande salto su una panchina di una big.

Maurizio Sarri, dunque, lascerà lo Juventus Stadium dopo solamente un anno. Non gli è bastata la vittoria dello scudetto (ormai considerata una routine dalla dirigenza) e paga sia la mancanza di risultati in campo europeo che la mancata applicazione del suo bel gioco nello scacchiere bianconero.