SKY e RAI si danno battaglia per assicurarsi il futuro di un ex giocatore di Serie A

0
fonte foto: antimo di giovanni

La partita dello scorso maggio contro il Genoa è stata l’ultima giocata del capitano e bandiera della Roma Francesco Totti.  Infatti nei giorni scorsi lo stesso attaccante  41enne ha deciso di smettere con il calcio nonostante avesse avuto richiese dall’altra parte del Mondo (Cina e Giappone). Ora per lui si aprano nuove strade: come quella di diventare opinionista dell’emittente satellitare “SKY” il quale gli ha proposto di prendere il ruolo di commentatore dei prossimi Mondiali che si disputeranno in Russia dal prossimo giugno; gli è arrivata una proposta anche dall’emittente dello stato “RAI” che gli a proposto di condurre la prossima edizione del festival di Sanremo insieme alla moglie Ilary Blasi. Le due emittenti sono pronte a offrire un contratto da 1 milione di euro (SKY) mentre probabilmente qualcosa in meno l’altra emittente (RAI). Forse non è escluso neanche la permanenza del “pupone” nella società del club capitolino: infatti il presidente Pallotta  sta pensando di dargli un ruolo da ambasciatore in giro per il Mondo oppure ricoprire un ruolo che gli consentirebbe di restare il più vicino possibile ai campi da gioco che ha lasciato solo diversi mesi fa (come vorrebbero l’allenatore Di Francesco e il Ds Monchi). Al momento Totti non ha ancora deciso quale di queste “proposte” accettare, infatti da quello che si può leggere dal sito del quotidiano milanese “la gazzetta dello Sport” pare che l’interessato darà una risposta non prima di settembre.

Ma il capitano giallorosso potrebbe non essere l’unico “sportivo” ad accettare la proposta di lavorare in una emittente televisiva: infatti anche un ex compagno di Nazionale del numero dieci giallorosso, Luca Toni, potrebbe entrare a far parte della squadra di “Mediaset Premium” visto che ormai i rapporti dell’ex Fiorentina e Bayer Monaco con la società del Hellas Verona si sono stoppati in malo modo; mentre alla trasmissione di “Domenica Sportiva” , trasmissione visibile sui canali della televisione dello stato, ci sarà anche l’ex allenatore del Pescara Massimo Oddo; sempre nella trasmissione ci sarà anche l’ex giocatore di Roma e Juventus Marco Tardelli (ha ancora un anno di contratto). Quindi da questa notizia si può capire che dall’inizio della nuova stagione calcistica in molte trasmissioni  sportive ci saranno dei volti nuovi che però oramai sono impressi nella mente di tanti tifosi e amanti del pallone soprattutto perché (come nel caso di Toni e Totti) hanno regalato tante emozioni al livello Nazionale e Internazionale a tutti coloro che da una vita seguono le partite della propria squadra del cuore oppure quelle della Nazionale Italiana.