Social: l’accusa del fondatore di Telegram all’app Whatsapp

0
WhatsApp logo, fonte: Wikipedia

Tutti i social, e app comprese, sono ormai strumenti sempre più utilizzati dagli utenti. Per Telegram si parla di un numero inferiore, circa 200 milioni. Whatsapp invece ha circa 1,6 miliardi di utenti. Tutto questo però sarà sicuro per chi le utilizza?

L’ ACCUSA CONTRO WHATSAPP – Il fondatore di Telegram, Pavel Durov avrebbe accusato gli ideatori dell’app di messaggistica più utilizzata di sempre, Whatsapp, di gravare sulla sicurezza degli utenti, soprattutto per quanto riguarda la questione privacy.

IL CASO DI CAMBRIDGE – Lo scandalo, che ha colpito Cambridge Analytica e che aveva coinvolto anche Facebook, attuale detentore di Whatsapp, è stato sicuramente uno dei principali sospetti di Durov. Secondo l’uomo l’alto numero “di vulnerabilità alla sicurezza scoperte all’interno di WhatsApp indica la complicità di Facebook con i governi e le agenzie di intelligence”. 

LE PAROLE DI PAVEL DUROV – Ecco quanto ha riferito infine sulla sua app Telegram, riferendosi sempre a Whatsapp: “Per evitare che un giorno tutte le tue foto e i tuoi messaggi divengano pubblici, dovresti eliminare Whatsapp dal tuo telefono”.