Sosta per le nazionali, il resoconto: convocati, infortunati e minuti giocati

0

Si sono appena concluse le partite delle nazionali ed è il momento di pensare alla serie A. Alcune big del nostro campionato hanno perso per infortunio giocatori preziosi, altre fortunatamente no ma vedono tornare in rosa ragazzi stanchi, sia per i tanti minuti giocati, sia per i viaggi che hanno dovuto affrontare. A pochi giorni dal ritorno della serie A andiamo a fare un veloce resoconto e a capire chi ha giocato di più e quali squadre potrebbero patire maggiormente la sosta per le nazionali.

Al primo posto per numero di convocati e minuti giocati troviamo la Juve, ben 15 giocatori per un totale di 1846 minuti accumulati. La squadra di Allegri ha rischiato di perder Pjaca, fortunatamente per il ragazzo il problema è risultato meno grave del previsto. BuffonBarzagliBonucci, Khedira, Dani Alves e Higuain hanno giocato due partite piene, tra questi hanno trovato il gol solo Khedira ed Higuain. Pjanic in due partite ha potuto riposare giusto 9 minuti. Molti i minuti giocati anche da Cuadrado e Mandzukic, il croato con la sua nazionale è stato autore di 4 gol in 146′. Nessun minuto giocato per Chiellini ancora alle prese con un infortunio. Dybala ha giocato due partite totalizzando però solo 97′.

Al secondo posto per minuti giocati troviamo i giocatori del Milan, appena 10 i convocati ma 1258 i minuti nelle gambe. La squadra di Montella ha perso per infortunio Montolivo, il centrocampista non tornerà prima di aprile. Romagnoli in nazionale ha giocato due partite intere così come il suo compagno De Sciglio. Bonaventura è stato utilizzato per appena 124′ mentre Bacca in Colombia ha giocato 149 minuti senza però trovare la via del gol. Il difensore Gomez ha giocato due partite, di cui una contro l’Argentina, ed è restato in campo per tutti i 180 minuti. En plein anche per Kucka.

L’Inter chiude il podio con 11 convocati e 1178 minuti giocati. Brozovic ha ritrovato la convocazione e complici le assenze di Modric e Rakitic è stato utilizzato per circa 161′. Due partite intere le hanno  giocate Jovetic, Miranda e Perisic. Nel Portogallo Joao Mario si è visto per appena 115′ ma va considerato che era reduce da un infortunio. Poco meno di 90′ per Banega, mentre Candreva con l’Italia si è visto in campo giusto una partita. Unici a trovare il gol Perisic e Jovetic.

Per la Roma appena 9 i giocatori in campo, 979 minuti giocati. Nainggolan non è sceso in campo nemmeno un minuto causa un problema fisico. Manolas è stato impiegato per tutto il tempo nelle due partite della Gracia. 180′ anche per Alisson e Dzeko, l’attaccante bosniaco è stato anche autore di due gol importanti. In rete anche Salah nella partita con l’Egitto. De Rossi e Florenzi sono stati utilizzati per un intera partita solo con la Spagna. 169′ per Strootman.

Chiude la classifica delle big il Napoli. 13 convocati ma appena 945′ accumulati per i partenopei. La perdita più importate però è sicuramente della squadra di Aurelio de Laurentiis, Milik si è infortunato al ginocchio e non tornerà in campo prima di 4 mesi. GabbiadiniReina, Callejon Strinic sono stati convocati ma non hanno giocato nemmeno un minuto. Giusto 60 secondi invece per Maksimovic, appena mezz’ora per Rog. Zielinski ha giocato due partite intere, Mertens, autore anche di un gol, è stato utilizzato per 154 minuti. Titolare per 180′ anche Hysaj con la maglia dell’Albania. Solo una partita invece per Ghoulam e Koulibaly.