Spaccio di droga, arrestata la sorella del boss Elia

0

E’ stata Giulia Elia, sorella di Antonio Elia, capo dell’omonimo clan del quartiere Pallonetto di Napoli, a fornire agli inquirenti tutti i dettagli in merito all’attività di spaccio cui per tempo si è dedicata la sua famiglia. Le rivelazioni non sarebbero state volontarie ma sarebbero avvenute attraverso il ritrovamento da parte degli agenti dei Carabinieri di un elenco decisamente dettagliato.

La donna conservava l’elenco in questione completo di nominativi e ordinativi dei clienti. Non mancavano appunti relativi alle cifre dovute e ai “cattivi pagatori“. La lista è stata sequestrata e la sorella del boss, 35 anni, a meno di un mese dall’arresto del fratello Antonio e ad appena pochi giorni da quello di altri due membri della propria famiglia, è stata arrestata anch’essa per detenzione di cocaina.