Spalletti su Dybala e Deulofeu: “Importante è sostituire la qualità di chi è andato via”

0
stadio-diego-armando-maradona
Fonte: Wikimedia Commons

I tifosi del Napoli si trovano a dover fare i conti con l’addio di Insigne, Koulibaly e adesso anche Mertens, non solo giocatore tecnicamente importanti ma vere e proprie bandiere per gli azzurri. Proprio per questo il mister Spalletti, dopo l’amichevole giocata con il Perugia, ha cercato di rassicurare i tifosi sottolineando come in realtà sia “importante sostituire la qualità di chi è andato via“.

Adesso è la società che deve mettere a punto una serie di colpi per assicurarsi un buon campionato nella prossima stagione. Dall’inizio del calciomercato, infatti, si è parlato di tanti nomi e ora ci sono in ballo Dybala e Deulofeu sui quali il mister si è espresso rispondendo alle domande dei giornalisti.

Spalletti ha confermato, per quanto riguarda Dybala, il costo troppo alto del suo ingaggio e proprio per questo è una soluzione che va ben valutata. Diversa la situazione per Deulofeu che, invece, sembra più vicino al Napoli.

In ogni caso nulla è deciso fino alla firma e il mister ha dichiarato: “Mi fido di Giuntoli, ha in mano le situazioni e i nomi di cui si parla. Poi possono essere prese decisioni improvvise all’ultimo, prima si pensava di prendere uno poi si prende un altro. Importante è sostituire la qualità di chi è andato via“.