domenica, Luglio 14, 2024
HomeSportCalcioSpalletti su Raspadori: "Io sono più disponibile verso chi si allena in...

Spalletti su Raspadori: “Io sono più disponibile verso chi si allena in un certo modo”

Tra le new entry della scorsa sessione di mercato c’è Giacomo Raspadori che ha convinto fin dal primo momento tutta la dirigenza azzurra. Il suo acquisto per circa 30 milioni, infatti, è stato il frutto di una scelta condivisa di De Laurentiis, Spalletti e Giuntoli.

L’obiettivo era quello di trovare l’erede di Dries Mertens che ha lasciato il club la scorsa estate alla scadenza del contratto. E così è stato, infatti le sue prestazioni hanno permesso non solo di non rimpiangere l’assenza del belga ma anche quella di Osimhen a causa dell’infortunio.

Nonostante i minuti nelle gambe collezionati in maglia azzurra non siano ancora abbastanza, il tecnico azzurro sa bene di poter contare su di lui. Tra gli obiettivi della società, infatti, c’è quello di permettere al giovane attaccante di poter giocare di più.

Spalletti ne ha parlato in conferenza stampa: “In allenamento è una roba incredibile per serietà, forza, applicazione, per un allenatore si dice tutti sono uguali, ma io sono più disponibile verso chi si allena in un certo modo. Chi si comporta in un certo modo, chi pensa in un certo modo, chi viene al campo un’ora prima e lo prepara, non chi viene gli ultimi 2 minuti. E’ una difficoltà di questo lavoro dover tenere fuori calciatori che fanno questo, però bisogna tener presente tutto e lui è uno di quelli che poi lo chiami e riesce subito ad entrare nel contesto giusto, come nell’ultima gara”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME