SSC Napoli, ADL non licenzia il social media manager ma Osimhen vuole andare via il prima possibile

0
Victor-Osimhen
Fonte: Wikipedia

Come riportato dall’edizione odierna de il Corriere dello Sport, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha deciso di non procedere al licenziamento del social media manager della SSC Napoli in seguito all’accaduto con il video Tik Tok riguardante l’attaccante Victor Osimhen.

“I social media manager, compreso l’autore dei post, se la sono cavata con un cazziatone: per il momento nessuna conseguenza irrimediabile. Nessuna testa è caduta come le noci di cocco dagli alberi. Reali o virtuali che siano”.

Dopo la partita contro l’Udinese l’attaccante si sarebbe calmato, ma non ha cambiato decisione. Come riportato dal Corriere della Sera, infatti, ad Osimhen non bastano le scuse ricevute per l’inconveniente e per questo ha ormai deciso di andare via da Napoli.

Il clima di rottura, continua il Corriere della Sera, è ormai insanabile ed il calciatore è fermo sulle sue decisioni. L’obiettivo, ora, è lasciare Napoli alla prima occasione possibile che sarebbe il mercato di gennaio.