Stati Uniti, Joe Biden pronto a sconfiggere il Coronavirus: “Punto chiave del mio mandato”

Il Presidente eletto degli Stati Uniti rassicura gli americani sulla lotta al Coronavirus

0
Il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden. Fonte: Flickr.com; Autore: Christopher Dilts

Dopo i risultati delle elezioni americane, Joe Biden è pronto ad insediarsi nella Casa Bianca a partire dal nuovo anno e allo scadere del mandato del predecessore Donald Trump. Quest’ultimo non ha ancora accettato la sconfitta e ha riunito i suoi legali per accertarsi che ogni singolo voto sia stato effettivamente contato. In questi giorni, infatti, molti sostenitori di Trump hanno accusato il Presidente eletto di aver falsato le elezioni, per questo motivo Trump ha dichiarato che si appellerà alla Corte Suprema, nonostante non ci siano per ora prove a sostegno di tali accuse.

JOE BIDEN PRONTO A FAR RIPARTIRE L’AMERICA – Nel suo primo discorso da Presidente, affiancato dalla prima vice donna Kamala Harris, Joe Biden ha promesso agli americani una seconda possibilità e ha chiesto fiducia anche a coloro che hanno votato per il suo avversario. Biden è pronto a far ripartire gli Stati Uniti, smontando però quella che è stata per quattro anni l’America di Donald Trump.

Il Presidente eletto sta già lavorando con il suo entourage per un drastico cambio di rotta più progressista e meno conservatore: dal muro al confine con il Messico, ai visti per i viaggiatori e i rifugiati, arrivando agli accordi sul clima. Tuttavia, il Coronavirus non è scomparso ed è proprio su questo punto che si basa il mandato di Joe Biden.

LA LOTTA AL CORONAVIRUS – Joe Biden ha promesso a tutti gli americani di impegnarsi nella lotta contro il Covid-19, pandemia che sta mettendo in ginocchio tutte le nazioni del mondo. Gli Stati Uniti sono stati i più colpiti e il virus continua a serpeggiare anche in questi giorni di festa. Per questo motivo, uno dei punti chiave del mandato del Presidente eletto sarà proprio la lotta al virus. “Cureremo insieme le ferite dell’America” ha annunciato Biden.

Per prima cosa, è previsto un riavvicinamento all’Organizzazione mondiale della Sanità, dopo la decisione di Trump di abbandonare l’istituzione internazionale. Inoltre, nella giornata di oggi, Joe Biden convocherà una task force per affrontare questo grande problema. Il Presidente eletto dovrebbe incontrare un comitato consultivo di 12 membri guidato dall’ex chirurgo generale Vivek Murthy e dall’ex commissario della FDA (Food and Drug Administration), David Kessler, per esaminare il modo migliore per contrastare la pandemia.

Un altro punto fondamentale riguarda la sanità negli Stati Uniti. A questo proposito, Joe Biden vuole rendere gratuiti il sistema di test e tamponi per chiunque lo richieda, rafforzando anche la rete di laboratori e creando almeno 10 drive-in in ogni Stato. Necessario è proteggere i medici e tutti gli operatori sanitari, figure professionali indispensabili per la lotta contro il Coronavirus.

Infine, ma non meno importante, il Presidente eletto punterà molto sui vaccini e per questo la priorità è velocizzarne lo sviluppo, precisando che qualsiasi persona, assicurata o meno, non debba pagare un solo dollaro per visite mediche legate al Covid, assistenza preventiva, tamponi e per un eventuale vaccino”.