“Stavo per lasciare il calcio”, la clamorosa rivelazione del gioiello della Juve

In una lettera inviata a 'The Players' Tribune', l'esterno della Juve ha svelato un clamoroso retroscena, ecco le parole...

0
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr

Federico Bernardeschi è uno dei talenti più interessanti del panorama internazionale, il 24enne esterno della Juve e della nazionale è stato autore di un ottimo inizio di stagione e sarà un elemento fondamentale per Massimiliano Allegri nella seconda parte di campionato.

In una lettera a ‘The Players’ Tribune‘, l’ex Fiorentina ha svelato un clamoroso retroscena sul suo passato, con il pericolo concreto di dover smettere con il calcio a causa di un problema cardiaco.

Ecco le parole del calciatore della Juve:

“Quando avevo sedici anni stavo per entrare nella Primavera della Fiorentina e durante un controllo fisico di routine il team medico mi trovò un problema. Svolsi degli accertamenti e scoprii che il mio cuore era allargato. I dottori mi dissero di non sapere se sarei stato in grado di giocare ancora a calcio. Non ci potevo credere. 

Mi sono dovuto fermare per sei mesi e sono stati i sei mesi più difficili della mia vita. Vivevo da solo a Firenze e non avevo niente da fare. Alla fine, grazie ad alcuni cambiamenti dietetici e una medicina, riuscii a superare il problema. Questo momento mi ha reso di certo più consapevole della fragilità del mio viaggio, facendomi godere maggiormente i miei successi”.