Stranger Things 3: novità in arrivo!

La terza stagione di Stranger Things sta per essere ultimata: a rivelarlo il produttore esecutivo Shawn Levy.

0
Stranger Things - logo della serie - fonte internet

Le riprese della terza stagione di Stranger Things inizieranno quest’estate: i piccoli protagonisti della serie, quindi, potranno prendersi una pausa dal Sottosopra. Dopo questo break, lavoreranno fino all’uscita dello show nel tardo 2018 o addirittura nel 2019.

Il produttore esecutivo Shawn Levy ha avuto modo di parlare della terza stagione: “Potessimo fare tutto più velocemente per anticipare l’uscita dello show, lo faremmo sicuramente. Ma dobbiamo fare le cose per bene e nel modo giusto”. Inoltre ha rivelato che la storyline della terza stagione è stata ultimata. “Ci siamo. Sarà una stagione di circa otto/nove episodi. Il numero finale di episodi dipenderà ovviamente da quanto vogliamo raccontare, ma sappiamo già cosa succederà ad ogni personaggio” ha dichiarato.

Levy ha poi spiegato che ruolo avrà Will in questa nuova stagione: Gli faremo prendere una pausa, non vogliamo trascinare Will all’inferno per la terza stagione di fila. Sarà comunque presente nella storia, ma non chiederemo di nuovo a Noah Schnapp di reinterpretare il personaggio alla stessa maniera della seconda stagione. Stavolta avremo a che fare con forze malefiche completamente nuove”.

Per quanto riguarda la stravagante amicizia tra Dustin e Steve, Shawn ha dichiarato: “Ci saranno sicuramente nuove avventure con loro due, Matarazzo spera in tante scene con Keery e spera in una evoluzione del loro rapporto. Nella seconda stagione la nascita di questa amicizia è stata un evento inaspettato, ma ora che è ben solida è arrivato il momento di creare più connessione tra loro due, come se fossero fratelli”.

Infine ha rivelato che tra Nancy e Billy le cose andranno avanti grazie alla loro connessione e “no comment” per il Dottor Owens. Restate connessi per ulteriori informazioni!