Le migliori stufe elettriche

0
screen youtube

Stagioni fredde? Ecco l’inevitabile abbassamento delle temperature. Se per stare all’aperto occorre rispolverare cappotti, guanti e cappelli, gli ambienti interni necessitano del riscaldamento. Dal camino all’impianto di riscaldamento, fino alle stufe: fortunatamente c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Tra i tanti dispositivi disponibili, le stufe elettriche rappresentano una soluzione per rinforzare il riscaldamento durante i mesi invernali o per riscaldare piccole stanze non raggiunte dall’impianto. Vediamo insieme i migliori modelli disponibili sul mercato.

 

Stufe elettriche: quando sceglierle

 

La stufa elettrica è ideale in diverse circostanze. Occorre ricordare innanzitutto che la sua capacità di riscaldamento termico non è troppo elevata, e quindi si utilizza per:

  • riscaldare stanze durante l’autunno o la primavera, quando le temperature non sono rigide;
  • riscaldare stanze non raggiunte dal riscaldamento;
  • per rinforzare il riscaldamento tradizionale.

Sicure e dotate di sistemi di protezione, le stufe elettriche possono essere posizionate in angoli e anfratti, senza occupare spazio eccessivo.

 

I migliori modelli di stufe elettriche

 

Passiamo ora ai migliori modelli di stufe elettriche presenti sul mercato. Che siano realizzati in ceramica o al quarto, i dispositivi sono caratterizzati da un ottimo rapporto qualità prezzo.

 

  • Imetec Eco Ceramic CFH1-100 (B00E4KNTSM). Come si evince dal nome, il termoventilatore Eco Ceramic è molto attento all’ambiente. La stufa elettrica garantisce infatti un risparmio energetico del 35%. Il design minimal e compatto consente di posizionare il termoventilatore in tutti gli ambienti della casa e anche in ufficio. Ideale per ambienti fino a 60/65 m3, è dotato di filtro antipolvere per garantire l’emissione di aria sana nelle stanze. Grazie al termostato, è possibile impostare la temperatura desiderata, mentre la funzionalità antigelo attiva la stufa elettrica quando la temperatura scende sotto i 5 gradi.

 

  • Bimar Stufa Radiante (B015ITETQI). La stufa elettrica Bimar è un modello radiante che dispone di una resistenza in acciaio a bassa incandescenza e intensità luminosa. In questo modo può riscaldare senza disturbare, rispettando l’ambiente. La stufa Bimar è infatti a basso consumo energetico: le celle e il riflettore in alluminio consentono l’irradiazione ottimale dei raggi infrarossi. La presenza del diffusore inoltre è in grado di orientare il calore che può quindi essere totalmente personalizzato.

 

  • Tristar KA-5011 Stufa Elettrica al quarzo (B00O3V4NVE). Tristar propone invece un modello al quarzo a 800 Watt, ideale anche da utilizzare in vacanza all’aperto o al campeggio. É possibile regolare la temperatura e posizionarla in diversi angoli di casa e ufficio in tutta sicurezza. La stufa elettrica Tristar è infatti dotata di protezione anti ribaltamento.