Suarez furibondo con il Barça: è muro contro muro. La Juve attende

L'attaccante del Barcellona vive da separato in casa e non mollerà un centesimo sulla buonuscita

0
Luis Suarez, fonte By Анна Нэсси - https://www.soccer.ru/galery/1056047/photo/734458, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70395735
Luis Suarez, fonte By Анна Нэсси - https://www.soccer.ru/galery/1056047/photo/734458, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70395735

Luis Suarez rompe il ghiaccio e sui social fa comprendere il momento delicato che sta vivendo tra le fila del Barcellona: “​Non smetterò mai di godermi qualcosa che ho sempre desiderato“. Questo il messaggio che nasconde tutto il malumore per una situazione certamente inaspettata per chi ha scritto la storia del club in questi anni.

Nell’ultimo allenamento Suarez è stato costretto ad allenarsi a parte e non l’ha presa bene. Chi conosce e vive il giocatore da vicino racconta che l’attaccante è furibondo con il club e non mollerà nulla sulla buonuscita.

L’uruguaiano ritiene che la colpa di tale situazione sia totalmente della società e non è disposto a fare neppure un minimo passo indietro. Per risolvere il contratto chiede 25 milioni, non un euro in meno.

La Juventus nel frattempo attende ma il muro contro muro potrebbe complicare i piani di Paratici e allungare i tempi della trattativa. Per questo i bianconeri hanno iniziato a sondare le piste Cavani, Morata e non perdono d’occhio Dzeko.

La società bianconera per facilitare le trattativa tra Suarez e il Barça è disposta a versare un piccolo indirizzo a favore degli spagnoli, ma non coprirà certamente l’intera cifra.