Suicidio Cabrera, è il terzo giocatore uruguayano a togliersi la vita negli ultimi sei mesi

Morto suicida a soli ventisette anni Emiliano Cabrera. E' il terzo giocatore uruguayano a togliersi la vita dopo Santiago Garcia e WIlliam Martinez.

0
lutto

E’ un vento strano quello che spira su Montevideo. Il mondo del calcio piange un altro giocatore uruguayano ed ora che siamo arrivati a tre decessi in poco più di sei mesi la questione inizia a farsi decisamente preoccupante. L’ultima vittima di un mondo che non sempre regala soltanto soldi e fama è Emiliano Cabrera, terzino ventisettenne del Club Atletico Boston River.

Trovato morto nella notta tra giovedì e venerdì, Cabrera ha militato essenzialmente nelle leghe minori uruguayane ma si è fatto conoscere anche per una breve parentesi in Spagna da adolescente. Non sono ancora chiari i motivi del folle gesto anche se il giornale cittadino Ovacion parla di ‘una complessa e problematica situazione familiare, che avrebbe spinto il ragazzo in un profondo stato depressivo’. 

Quello di Cabrera, come detto, è già il terzo caso di calciatori morti suicidati dall’inizio dell’anno in Uruguay. A precederlo Santiago Garcia lo scorso febbraio e William Martinez  domenica 18 luglio. Due tragici avvenimenti a cui ora si è unito quello di Cabrera. Tre casi che hanno portato l’intero Sudamerica a riflettere sulle condizioni di profonda crisi personale degli atleti sempre più sotto pressione e lontani anni luce dalle fortune di pochi, pochissimi eletti.

Già in occasione del tragico ritrovamento del corpo esanime di William Martinez la federazione uruguayana aveva provveduto a rinviare a data da destinarsi le gare dell’undicesima giornata del Torneo di Apertura. A fare pressioni sullo stop la stessa MUFP, la Associazione dei calciatori professionisti uruguayani.

Le gare – spiega la nota pubblicata – saranno riprogrammate a breve“. Inoltre, la federazione ha manifestato il proprio cordoglio sul proprio profilo Twitter scrivendo: “Ci rammarichiamo con profondo dolore e commozione per la morte del giocatore uruguaiano Williams Martinez. Le nostre condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici. RIP“.