Suspiria, grande attesa per il remake dell’horror di Dario Argento diretto da Luca Guadagnino

0
Suspiria - Locandina Ufficiale

Cresce l’attesa per l’imminente debutto nelle sale cinematografiche italiane di Suspiria, ultimo lavoro del regista Luca Guadagnino che si rifà alla celebre omonima pellicola diretta nel 1977 dal maestro del brivido Dario Argento.

Prodotto da Amazon Studios, distribuito da Videa e già presentato in anteprima nel corso di diversi festival oltre ad aver riscosso ampi consensi negli Usa, il film sarà nelle sale italiane a partire dal 1 gennaio e si attesta tra i titoli più attesi del 2019.

Ambientato in una Berlino ancora divisa dal muro, il film racconta della giovane Susie Bannion (Dakota Johnson), ballerina americana che mira ad entrare nella prestigiosa Markos Tanz Company. Grazie al suo talento e a una buona dose di intraprendenza, Susie riesce ad ottenere un provino con Madame Blanc (Tilda Swinton), direttrice della compagnia, riuscendo così a diventare parte del gruppo. Ben presto, però, la ragazza si ritroverà alle prese con un inquietante mistero che coinvolge le ballerine di Madame Blanc, la cui danza sembra rimandare a dimensioni oscure. Dopo una serie di macabri omicidi, Susie scoprirà infine la verità sull’oscura storia dell’accademia.

Più che un remake, il nuovo Suspiria si preannuncia come una personale rielaborazione del capolavoro horror argentiniano e del mito che ne è la base, la leggenda delle tre madri, a cura del regista Guadagnino che lo trasforma così in un’ampia riflessione sull’universo femminile e sui misteri che cela.

Il film ha ottenuto un notevole successo negli Stati Uniti, dove ha debuttato il 2 novembre incassando 179.806 dollari con una distribuzione in due soli cinema (il Regal Union Square di New York e l’Arclight Hollywood a Los Angeles). Un risultato che ha persuaso Amazon Studios ad estendere la distribuzione della pellicola ad altre 250 sale e in altre città americane.

Nel pieno della campagna promozionale che mira a replicare lo stesso successo di pubblico in Italia, dopo la locandina ufficiale e diversi trailer di Suspiria è stata diffusa online in queste ore una breve intervista, sottotitolata in italiano, al regista Guadagnino e all’attrice Tilda Swinton.


Trai punti di forza della pellicola si annovera un cast tutto al femminile che include, oltre alla Johnson e alla Swinton, Mia Goth, Chloë Grace Moretz, Jessica Harper (protagonista dell’originale Suspiria, qui in un cameo), Sylvie Testud, Angela Winkler e Ingrid Caven.