Taken: la serie tv prequel della famosa trilogia cinematografica con Liam Neeson

0

Taken è una serie tv statunitense creata per la NBC da  Alexander Cary e prodotta da  Luc Besson. La prima stagione consta di soli 10 episodi ed è già stata rinnovata per una seconda.

La serie è un prequel della famosa trilogia cinematografica nata nel 2008 con il film “Io vi troverò” (Taken) e poi proseguita con altri due sequel:  Taken – La vendetta (2012) e Taken 3 – L’ora della verità (2015) interpretati tutti e tre da uno dei mostri sacri di Hollywood, Liam Neeson.

A prendere il posto di Liam Neeson, nei panni di Bryan Mills è il nostro amato Clive Standen, conosciuto già per il suo ruolo di Rollo, in Vikings.

Bryan Mills, ex berretto verde medita e pensa di vendicarsi subito dopo aver subito una tragedia che l’ha visto coinvolto personalmente, venendo però invischiato in alcuni affari pericolosi della CIA, in cui il nostro amato Mills dovrà dare prova di tutte le sue abilità.

Viene definito un prequel per modo di dire diciamo, perché la serie viene ambientata ai giorni nostri un po’ come Bates Motel per Psycho.

La particolarità di queste serie che fungono da “prequel” è che mostrano delle basse aspettative, poiché i film sono stati dei successi mondiali, in realtà credo che i prequel costruiti in questo modo siano un lampo di genio, questo perché, tutti sappiamo ormai come le serie tv diventino popolari e colossal quanto i film, basti pensare a Game of Thrones o ad House of Cards.

Un focus va fatto anche all’attore principale della serie Clive Standen che scostandosi di netto da una storia come quella di Vikings, fa fronte ad una serie con una storia più moderna ma con uguale prestanza fisica, che di certo non gli manca.

A chi ha amato Neeson in Taken e a chi ha amato Taken consiglio di vederla, perché la serie è la degna erede di una trilogia con il botto.