Il tango contemporaneo dice la sua con Kledi Kadiu

Il ballerino protagonista l'8 agosto a Roma, Palazzo Venezia

0

Il tango contemporaneo dice la sua. E lo fa a Roma, in una delle tante serate estive capitoline. L’appuntamento con l’arte, per ora, è fissato per l’8 agosto nel cortile di palazzo Venezia, inserito negli appuntamenti dell’ormai longeva Estate Romana. Protagonista un ospite d’eccezione, Kledi Kadiu, che con la sua danza affascinerà il pubblico intero.
Lui è nato e cresciuto nelle fila di Maria De Filippi, in televisione, lanciatissimo. Poi il successo, da Amici in poi, e la professionalità di un ballerino accudito da Ballando con le stelle di Milly Carlucci. La sua arena è la televisione, il suo pubblico è quello di tutti i giorni: casalinghe, giovani, professionisti, anziani, insegnanti, e via discorrendo. E una pletora di ragazzi, soprattutto, di quei ragazzi che lo seguono da tempo immemore. Ora, la passione del tango sbarca a Roma, a Palazzo Venezia, per affascinare la Città Eterna. Il tango, ballo immortale importato dall’Argentina, che ancora fa proseliti nel grande pubblico. I romani, quelli più appassionati, amano incontrarsi nelle balere pubbliche, d’estate e d’inverno, quasi al riparo dagli occhi indiscreti, per ballare. Con la bella stagione, le cose cambiano. E la balera diventa la città intera. Così, i ballerini di tango amano riunirsi sotto i portici estivi per danzare un ballo che ha radici oltreoceano, e che ha il sapore dei rapporti amorosi latinoamericani. Per rinverdire questa tradizione, Kledi Kladiu ha pensato bene di riunire una nutrita schiera di pubblico sotto i portici di piazza Venezia e di mettere a punto uno show costruito appositamente per chi è interessato a godersi una giornata in compagnia del vintage e del bon ton. Due ore di spettacolo insieme alla sua compagnia. Imperdibile.