giovedì, Giugno 20, 2024
HomeCalcioSerie ASerie A: 19° giornata nel segno del 2, in attesa della Juventus

Serie A: 19° giornata nel segno del 2, in attesa della Juventus

La fine del girone d’ andata di A dichiara il Napoli campione d’ inverno, dopo il netto 1-5 ( doppio Higuain 18 gol in campionato per lui ) con il quale la squadra azzurra ha surclassato il Frosinone allo stadio Matusa. Ma di risultati pieni esterni, in questa giornata, ce ne sono stati ben 7 sulle partite disputate finora: stasera infatti chiude il turno Sampdoria-Juventus, con i bianconeri che possono insediarsi in seconda posizione dietro il Napoli a due punti di distacco, in caso di vittoria. Dopo la vittoria di ieri della Lazio in casa della Fiorentina per 1-3, è seguito il clamoroso successo esterno nell’ anticipo dell’ ora di pranzo per il Sassuolo a San Siro contro l’ Inter: lo 0-1 finale vede protagonista Domenico Berardi, che ha freddato Handanovic dal dischetto al minuto 94. Continuando nel pomeriggio, 3 punti preziosi per il Palermo di Ballardini ( dato ancora in bilico nonostante ciò ) che vince 0-1 grazie al terzo gol in campionato di Vazquez in casa di un Verona che si trova all’ ultimo posto in una situazione disperatissima, frutto dei soli 8 punti racimolati in altrettanti pareggi e lo zero nella casella delle vittorie al giro di boa. Il Genoa fa il blitz a Bergamo nel finale, superando l’ Atalanta 0-2 con i sigilli di Dzemaili e Pavoletti ( ottavo gol per il bomber rossoblu in questo campionato ). E a proposito di bomber, è la giornata anche di BigMac: Massimo Maccarone stende il Torino all’ Olimpico con uno 0-1 finale che fa sognare i toscani, adesso a quota 30 in classifica e vicinissimi alla zona Europa League. Concludiamo con il Chievo, che dopo aver rischiato di andare sotto con il Bologna ( Destro si fa parare un rigore da Bizzarri ), sbanca il Dall’ Ara nella ripresa con lo 0-1 finale firmato Simone Pepe, subentrato al 12′ del primo tempo all’ infortunato Hetemaj. I clivensi respirano, dopo un pareggio e una sconfitta nelle ultime due uscite, portandosi a quota 26 punti. La giornata nel segno del 2 non ha precedenti, con i 3 punti in trasferta che alle volte si rivelano molto più pesanti: parola alla Juventus stasera, che ci dirà se la trasferta contro la Samp di Montella finirà sulla falsa riga della maggior parte delle altre già disputate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME