Tarda ad arrivare il rinnovo di Dybala, l’argentino chiude la questione e svela il suo futuro: ecco le importanti dichiarazioni!

0
Paulo Dybala, fonte Di Photo by Alessandra De Luca from ItaliaCropped and retouched by Danyele - IMG_1586 (original photo), CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=47013405
Paulo Dybala, fonte Di Photo by Alessandra De Luca from ItaliaCropped and retouched by Danyele - IMG_1586 (original photo), CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=47013405

Paulo Dybala è il personaggio del momento in casa Juventus. L’attacca argentino con la doppietta su rigore con il Napoli ha spianato la strada ai bianconeri per l’accesso alla finale di Coppa Italia. Dopo un inizio di stagione non esaltante la Joya è tornata sui livello dello scorso anno, regalando giocate da fuoriclasse e gol decisivi, il tanto atteso rinnovo tarda però ad arrivare. Intervistato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, Dybala ha voluto ribadire ancora una volta la sua intenzione di restare a Torino, allontanando le voci che volevano un suo approdo al Real o al Barcellona a fine stagione, l’argentino si è poi soffermato sul nuovo modulo scelto da Allegri. Ecco le sue parole:

“In questi giorni la Juventus e il mio procuratore si sono incontrati e hanno avuto modo di parlare. Siamo ben avviati, anche se adesso il mio agente dovrà tornare in Argentina per la nascita di suo figlio. Però tutti noi siamo positivi e siamo sicuri che il rinnovo arriverà. Lo so che se ne parla da novembre, ma non dipende solamente da me, dovete parlare anche con la Juventus. Con il nuovo modulo mi trovo benissimo, siamo tanti in avanti, di solito gli avversari non riescono a prenderci perché ci muoviamo bene. Certo, in alcune situazioni dobbiamo cercare di uscire meglio da dietro, però questo sistema di gioco è perfetto: sono poche le squadre che sono riuscite a fermarci da quando ci presentiamo così”.