Telefonata di Ancelotti: il mister ha convinto il top player ad accettare il Napoli

0
Carlo Ancelotti| Fonte Google immagini: contrassegnate per essere riutilizzate

Mauro Icardi è il grande sogno di mercato del Napoli, su questo non ci sono dubbi. La trattativa, però, non è semplice considerando il valore del giocatore (oltre 60 milioni di euro) e la corte serrata della Juventus disposta ad offrire cifre importanti al calciatore.

Come riportato dal Corriere dello Sport, però, nelle ultime ore ci sarebbe stata una telefonata tra Carlo Ancelotti e Mauro Icardi, con quest’ultimo che avrebbe accettato l’ipotesi di un trasferimento in azzurro. L’attaccante argentino, infatti, è rimasto meravigliato dal ricevere una chiamata da un mister come Ancelotti, il quale ha confermato al ragazzo che a Napoli sarebbe il punto di riferimento, con la possibilità di vincere ancora una volta la classifica marcatori.

Queste voci sul possibile arrivo di Icari stanno condizionando Arek Milik. Il polacco, infatti, ha iniziato la stagione con la certezza di non avere rivali per il posto in attacco e, nel caso di arrivo di un campione come Icardi, starebbe valutando l’opportunità di andare via.

Secondo quanto evidenziato dall’edizione de Il Corriere dello Sport, l’agente dell’attaccante del Napoli avrebbe richiesto un rinnovo contrattuale fino al 2024 al doppio dell’attuale stipendio di oltre 1,8 milioni di euro. De Laurentiis, di fronte ad una richiesta di quasi 4 milioni a stagione, ha subito detto di no. A questo punto due sono le condizioni: o Milik rimane fino al 2021 all’attuale ingaggio, o va via.

Per assicurarsi Icardi, ADL sarebbe disposto a fare uno sforzo importante offrendo un ingaggio da 8 milioni di euro a stagione e concedendo metà dei diritti d’immagine. Nei prossimi giorni ci dovrebbe essere un incontro tra Wanda Nara, agente di Mauro Icardi, ed Aurelio De Laurentiis per definire tutti i cavilli di un possibile contratto con la SSC Napoli.