Ten Hag non vuole Pogba

0
Paul Pogba, fonte By Кирилл Венедиктов - https://www.soccer.ru/galery/1042235/photo/718794, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=67766296
Paul Pogba, fonte By Кирилл Венедиктов - https://www.soccer.ru/galery/1042235/photo/718794, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=67766296

Il tecnico olandese sembra non avere intenzione di trattenere Paul Pogba. Il calciatore andrà sicuramente in scadenza

Si fa ancor più difficile la situazione tra Manchester United e Paul Pogba. L’arrivo – ormai sicuro – di Ten Hag sulla panchina dei Red Devils allontana qualsiasi possibilità che il francese possa restare.

Sono dunque gli ultimi mesi per il francese all’Old Trafford, che ora potrebbe accasarsi in una tra Paris Saint Germain o Juventus. I bianconeri sembrano essere però in svantaggio, con il club francese pronto ad investire.

Fuori tutti, dentro il polpo

Tra i tanti giocatori che saluteranno Parigi, anche Leandro Paredes. L’argentino sembra essere in uscita e il suo addio sarebbe spazio a Paul Pogba al Paris Saint Germain.

L’ex Roma, dunque, potrebbe finire alla Juventus. Una situazione che farebbe felici tutti, specialmente perché i bianconeri non hanno intenzione di buttare soldi sullo stipendio di Pogba. Solo a costi sostenibili per i nuovi paletti potrebbero, ma improbabile che affondino il colpo.

Via libera dunque al Paris Saint Germain, con un effetto domino che potrebbe coinvolgere anche le uscite bianconere. Pogba prenderebbe il posto di Paredes, con quest’ultimo che andrebbe alla Juventus. I bianconeri libererebbero uno tra Arthur e Rabiot, con il francese che sembra essere nel mirino di Chelsea e Siviglia.

Il brasiliano, invece, sembra interessare all’Arsenal. I Gunners non si sono ancora arresi e vorrebbero l’ex Barcellona. Andranno però fatte delle valutazioni a Torino, visto che i calciatori coinvolti non sono sicuri del loro futuro e bisognerà capire come andrà a finire.