Tennis, Miami: buona la prima per Fognini, Giorgi out

0
Fognini, fonte: it.wikipedia.org
Dopo aver perso il primo set, Fabio Fognini riesce a rimontare col brivido e a conquistare la sua prima vittoria, al Masters 1000 di Miami. L’azzurro oggi numero 17 del ranking mondiale atp, ha eliminato l’argentino Guido Andreozzi, numero 80 Atp, con il punteggio di 5-7 6-4 6-4 in oltre due ore di gioco. Il ligure adesso dovrà affrontare al terzo turno lo spagnolo Roberto Bautista Agut.
Saluta invece il torneo Camila Giorgi, che incassa un’altra brutta sconfitta, battuta in due facili set dalla tedesca Tatjana Maria, numero 62 del ranking mondiale wta, con il punteggio di 6-3 6-4. Continuano quindi le brutte prestazioni della numero 1 italiana, dove in questo match non riesce mai a mettere in difficoltà l’avversaria, mentre la tedesca è riuscita a leggere bene la partita, variando tanto, mettendo così in grave difficoltà il gioco ‘monolaterale’ dell’azzurra.
La numero uno al mondo Naomi Osaka, ci ha messo più del previsto a chiudere la partita contro la belga Yanina Wickmayer, numero 141, con lo score di 6-0 6-7(3) 6-1.  La giapponese troverà al terzo turno, Su-Wei Hsieh di Taipei, numero 27 del ranking.
Prosegue il cammino anche delle sorelle Williams. Venus, ha battuto la spagnola Carla Suarez Navarro, con lo score di 7-6 6-1, mentre Serena, ha invece dovuto giocare 3 set per sbarazzarsi della svedese Rebecca Peterson, numero 63 Wta.
Per quanto riguarda nuovamente il tabellone maschile, vince Novak Djokovic battendo Bernard Tomic con il punteggio di 7-6(2) 6-2, in 1 un’ora circa. Clamorosa sconfitta all’esordio del neo campione di Indian Wells, Dominic Thiem, numero 4, battuto da  Hubert Hurkacz, numero 54 al mondo.