Terremoto colpisce Afghanistan e Pakistan.

0
Terremoto tra L'Afghanistan e il Pakistan

Alle 14:30 di oggi una potente scossa di terremoto colpisce le zone tra l’Afghanistan e il Pakistan. Una scossa di magnitudo 7,5 sulla scala Richter (per il Servizio sismologico pachistano 8,1 gradi). L’epicentro è stato localizzato in una zona remota sulle catena montuosa dell’Hindu Kush, a 82 chilometri a sud-est di Feyzabad (Afghanistan), vicino al confine tra Pakistan e Tagikistan, a una profondità di 196 chilometri. Tuttavia, il sisma ha toccato anche l’India. Le vittime aumentano di ora in ora. Per adesso le fonti ufficiali riferiscono che in totale ci sono state 230 vittime. Secondo l’Express News, in Pakistan hanno perso la vita 160 persone e i feriti sono più di mille; in Afghanistan, invece, si contano al momento 62 vittime e circa 270 feriti tra le province di Nangarhar, Badakhshan e Takhar. Tra le vittime di Takhar ci sono 47 ragazze che sono state calpestate mentre fuggivano da una scuola, 12 sono morte e 35 sono gravemente ferite. Case, strade e infrastrutture sono fortemente danneggiate: nella Karakoram Highway, la strada che collega il Pakistan alla Cina, si sono verificate alcune frane che hanno bloccato la strada in più punti. Centinaia di persone sono rimaste bloccate. Inoltre, le località nelle zone più impervie di montagna sono completamente isolate. Il governo ha dichiarato lo stato d’emergenza e ha mobilitato l’esercito.