“The Bold Type” rinnovato da Freeform per altre due stagioni

0
the-bold-type
Una scena di The Bold Type. Fonte screen youtube

“The Bold Type” è stata una delle serie più discusse dell’estate.

La serie è riuscita a catturare il pubblico grazie alla freschezza delle giovani protagoniste e al brillante modo in cui gli autori hanno saputo descrivere le millenials di oggi.

Il potenziale di “The Bold Type” si era visto già dalle prime puntate. Era davvero confortante vedere in televisione delle protagoniste imperfette, con dubbi e timori tipici dei vent’anni ma con tanta voglia di mettersi in gioco e far vedere di cosa fossero capaci.

Per chi non fosse ancora a conoscenza di questo telefilm, la serie ruota intorno alle vicende di Jane (Katie Stevens), Kat (Aisha Dee) e Sutton (Meghann Fahy). Le tre giovani donne lavorano per la rivista femminile Scarlet.

“The Bold Type” è pronto a “riempire il vuoto” che aveva lasciato “Sex & The City” in maniera originale, fresca e attuale. 

La serie infatti è diventata subito molto popolare sui social network, specchio della realtà delle millenials.

Per questo non stupisce la notizia di un rinnovo da parte di Freeform.

La vera notizia eclatante per i fan dello show è che “The Bold Type” è stato rinnovato per altre due stagioni.

Qualche informazione in più sul futuro di “The Bold Type”

Ogni stagione sarà composta da 10 episodi da un’ora.

Amanda Lasher sarà la nuova showrunner. La creatrice della serie, Sarah Watson, non dirigerà più il telefilm.

Amanda Lasher è stata la showrunner della serie di MTV “Sweet/Vicious”.

Inoltre è stata una dei produttori esecutivi della serie Gossip Girl.

La serie è ispirata alla vita di Joanna Coles, ex direttore generale della rivista Cosmopolitan. Il personaggio di Melora Hardin, Jacqueline Carlyle, il direttore generale della rivista Scarlet è liberamente basato sulla Coles.

Joanna Coles è infatti anche uno dei produttori esecutivi della serie.

Cosa ne pensa Joanna Coles di questa emozionante notizia?

“Quando “The Bold Type” è stato trasmesso per la prima volta non avevamo idea della sua potenza. I giovani telespettatori si sono subito identificati con i personaggi. è stato come se avessero visto riflesso nello show il loro mondo di amicizie intense, ambizioni, utilizzo dei social, sesso selvaggio e relazioni sentimentali. L’accoglienza così positiva è stata fantastica. Non potevamo chiedere dei partner migliori di Freeform e Universal TV. Non vediamo l’ora di spingerci ancora oltre nella seconda stagione.”