This is us: una serie TV che arriva dritta al cuore

0

 

This is us è una di quelle serie TV che scaldano il cuore, personalmente guardando ogni singola puntata non ho potuto far a meno di piangere come una fontana, ha riscosso talmente tanto successo negli Stati Uniti che a pochi mesi dal debutto è stata candidata come miglior serie drammatica ai Golden Globe di quest’anno.

Il pianto indotto da questa serie non è solo di tristezza, ma anche di immensa gioia e di calore, quel calore che gli attori hanno saputo infondere in maniera impeccabile.

This is us è una serie anche molto ricca di flashback, questo è dovuto al racconto che si suddivide in due archi temporali differenti, gestiti in modo magistrale dal regista Dan Fogelman.

I due personaggi da cui parte la storia sono Jack, interpretato da  Milo Ventimiglia, e Rebecca interpretata da Mandy Moore, una coppia di giovani sposi la cui vita viene stravolta quando lei rimane incinta di tre gemelli.

Il giorno del parto, nonché compleanno di Jack, le cose non vanno proprio come i due avevano previsto e purtroppo uno dei tre gemelli non riesce a sopravvivere.

Jack con l’aiuto del medico che ha gestito il parto propone a Rebecca di adottare un bambino nero, nato proprio lo stesso giorno e abbandonato vicino ad una caserma dei vigili del fuoco. Jack e Rebecca così tornano a casa con i loro 3 bambini.

La trama poi si sposta nel futuro 36 anni dopo la nascita dei tre fratelli e segue le vicende di tutti i tre, i quali vivono la propria vita da adulti in diverse città degli Stati Uniti.

Kevin (Justin Hartley), uno dei gemelli, è un famoso attore televisivo che piano piano si accorge di non essere soddisfatto della vita che sta conducendo e così parte alla ricerca di un cambiamento sia emotivo che professionale.

Kate (Chrissy Metz), sorella gemella di Kevin a cui lui è molto legato, soffre per il suo peso e cerca in tutti i modi di controllarlo, questo non sarà l’unico motivo che porterà Kate ad una sorta di crisi emotiva.

RandallSterling K. Brown) è il fratello adottivo, uomo di successo e marito e padre di due bambine, che nel corso degli episodi andrà in cerca del padre biologico, questo provocherà una sorta di rottura tra lui e Rebecca.

La bellezza di This is Us sta proprio nel rendere interessanti le storie di questa famiglia normale, è proprio la normalità che sconvolge episodio dopo episodio.

L’ottimismo, la rabbia, il dolore sono tutti sentimenti che appaiono in ogni singolo personaggio della storia e il reciproco aiutarsi di questi tre fratelli è avvolgente.

Milo Ventimiglia e Mandy Moore che dire, maestosi, una chimica perfetta tra i due che ha aiutato a trasportare dallo schermo al cuore di ogni singolo spettatore l’amore che Jack e Rebecca non solo provano l’uno per l’altra, ma e soprattutto quell’amore incondizionato che provano per i loro tre figli.

This is us merita di essere vista anche solo per emozionarsi un po e pensare a quanto la famiglia e i piccoli gesti siano importanti.