Thohir dice addio all’Inter: c’è l’accordo con i cinesi per cessione società! Cambia tutto!

0

Siamo alle battute finali. L’Inter sta per cambiare strada dal punto di vista societario. Rivoluzione non soltanto in campo, ma anche fuori, destinata ad avere forti ripercussioni soprattutto sotto il profilo del calciomercato e delle strategie estive.

L’ACCORDO – Thohir sta, dunque, per uscire di scena. Ve lo avevamo anticipato già ieri, ma ora siamo vicini all’ufficialità. C’è già l’accordo con i cinesi di Suning. Anche La Gazzetta dello Sport in edicola stamane riferisce come la chiusura dell’affare sia praticamente imminente. Ancora pochi giorni e il pacchetto di maggioranza della società Inter traslocherà dalle mani di Erick Thohir a quelle di Zhang Jindong, boss del Suning Commerce Group. E in tutto questo che fine faranno i vari Thohir e Moratti L’indonesiano rimarrebbe al 30% e assicurerebbe una continuità gestionale nella fase di transizione, magari mantenendo per un breve periodo la carica di presidente. Per quanto riguarda Moratti, è molto probabile la sua definitiva uscita di scena, con le sue quote del 29,5% inglobate totalmente dai cinesi che arriverebbero a toccare il 70%. Un processo graduale che avrà il suo culmine con l’acquisizione del 100% dell’Inter da parte di Suning. Ieri, per la prima volta, dalla società nerazzurra è stata confermata, seppur non ufficialmente, l’ipotesi di una cessione della maggioranza del club. Cambia tutto. Una nuova era sta per aprirsi. I tifosi nerazzurri si augurano che possa essere la volta buona per tornare ad assaporare i successi di qualche anno fa!