Tiralongo vince l’ultima tappa, Porte il Giro

0

Impresa di Paolo Tiralongo, che a quasi 38 anni vince la Malè-Cles, ultima tappa del Giro del Trentino, battendo in volata i compagni di fuga David Arroyo e Fabio Duarte.

Porte conserva la maglia fucsia anche dopo gli ultimi 161,5 km e quindi si aggiudica la classifica finale, precedendo sul podio Lande di 22 secondi e Konig di 58. Queste le parole del campione del Team Sky riportate dal sito della Gazzetta poco dopo la tappa: “È un vero sollievo essere riuscito a concludere la corsa con la maglia di leader. Non è stata una giornata facile, ci sono stati stress e pressione tutto il giorno, e Landa ha attaccato un paio di volte nel finale. Ma ancora una volta devo ringraziare la squadra: è stata perfetta. È sempre bello vincere, ma questa vittoria significa anche che la preparazione per il Giro d’Italia è stata fantastica, qui ogni giorno che passava mi sentivo meglio. Mancano ancora due settimane prima del via da Sanremo, non correrò più, ne approfitterò per tornare a casa, a riposare, recuperare e allenarmi”.

Ora la testa di tutti i corridori comunque va al Giro più importante, quello d’Italia, dove sicuramente ci sarà Aru, completamente recuperato.