Tiziano Ferro, la rivelazione ai fan: “Ho avuto il Covid, è stato orrendo”

0
Tiziano Ferro, fonte: wikimedia commons

In occasione dei 20 anni di Rosso Relativo, lanciato nel 2001 e divenuto uno tra i tantissimi suoi successi, Tiziano Ferro ha deciso di fare una diretta Instagram. Parlando con i suoi tantissimi fan, l’artista ha deciso di fare una rivelazione. Stando a quanto raccontato, anche il cantante di Latina ha avuto il Covid-19.

“Ho avuto il Covid, è stato orrendo” – In occasione di questo evento, Ferro ha voluto interagire con i tanti fan che da anni non smettono di sostenerlo. Rispondendo ad alcune domande, Ferro ha raccontato di esser risultato positivo al Coronavirus.

Il cantante non ha voluto precisare quando è accaduto, ma ha rivelato: “È stato orrendo, ho avuto i sintomi per più di un mese”. Sebbene sia fortunatamente guarito, Tiziano ha ammesso di star ancora affrontando gli strascichi del virus.

“Sto meglio, ma ancora non ho il senso dell’olfatto e poco quello del gusto”, ha rivelato l’uomo. Per smorzare i toni, il cantante ha poi ironizzato su quanto sta accadendo: “È tremendo perché il sapore della pizza non è lo stesso”.

IL TOUR RINVIATO – Sempre durante la diretta, Tiziano Ferro ha parlato di un’altra conseguenza dovuta alla pandemia: il rinvio del tour. Il cantante, infatti, il tour del 2020 è stato rinviato per il 2023. Riguardo invece all’attesissimo Album, l’artista ha scherzato: “Non posso dire nulla del disco nuovo perché la mia casa discografica potrebbe licenziarmi”.