TMW – La Juventus ha il sogno Zidane per sostituire Maurizio Sarri

0
Zinedine Zidane, fonte By Raphaël Labbé - Zinedine Zidane, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4751634
Zinedine Zidane, fonte By Raphaël Labbé - Zinedine Zidane, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4751634

Maurizio Sarri è riuscito a vincere lo scudetto con la Juventus alla sua prima stagione in bianconero, tuttavia la vera prova arriverà ora: la Champions League. Il tecnico ex Chelsea e Napoli non ha pienamente convinto i suoi tifosi visto che non è riuscito a impiantare il suo sistema di gioco e per aver sofferto in molte parti del campionato.

Qualora la Champions League dovesse andare male, non è detto che la dirigenza bianconera non decida di separarsi dal tecnico toscano e guardarsi già altrove, secondo quanto riporta Tancredi Palmieri per TuttoMercatoWeb.

La priorità della Juventus per il dopo Sarri sarebbe addirittura Zinedine Zidane. L’idea sarebbe quella di concedere pieni poteri all’attuale allenatore del Real Madrid, ma al momento, è difficile pensare che Zidane possa lasciare (di nuovo) la sua comfort zone del Santiago Bernabéu fresco di vittoria della Liga.

Le altre opzioni sul tavolo sarebbero Mauricio Pochettino o Luciano Spalletti. Nessuno dei due ha iniziato un’altra avventura dopo i trascorsi al Tottenham e all’Inter ed entrambi sono pronti a rimettersi in gioco.

Da non sottovalutare anche i due nomi dei tecnici rivelazione della Serie A di quest’anno: Simone Inzaghi e Gian Piero Gasperini. L’allenatore della Lazio ha addirittura impensierito la corsa scudetto dei bianconeri e molti addetti ai lavori ritengono che Inzaghi sia pronto a fare il grande salto. Gasperini, invece, e un ex conoscenza dei bianconeri e dopo il fallimento sulla panchina dell’Inter, potrebbe avere un’altra chance allenando una big.