Tombola e Bingo: le differenze

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

La tombola, il passatempo per eccellenza delle feste natalizie in famiglia, è un gioco profondamente legato alla cultura italiana e fonda le sue origini nel lontano 1734, come alternativa casalinga al gioco del lotto.

Il bingo, nato nel 1929 sempre come variante del lotto, è il cugino americano della tombola che ha visto recentemente accrescere la sua popolarità affermandosi in pochissimo tempo anche qui in Italia.

Seppur parenti, tanto che il bingo è anche detto tombola americana, i due giochi presentano tratti comuni ma anche differenti sfumature conosciute da chi è più esperto ma poco note a chi si sta avvicinando a questo mondo, che spesso li confonde.

Lo scopo di entrambi è quello di coprire tutti e 15 i numeri presenti sulla cartella acquistata ma, mentre nel gioco della Tombola prevede l’estrazione di 90 numeri, il Bingo originario americano si basa su 75 numeri estratti, anche se la versione italiana più comune attualmente è quella con 90 numeri.

Nella tombola è in genere il croupier, solitamente uno dei giocatori essendo spesso giocata in un contesto casalingo, che estrae i numeri ad uno ad uno dal sacchetto per andarli a riporre sul tabellone. Nel Bingo l’estrazione dei numeri avviene invece in modo automatizzato o, in caso di Bingo online, dal software di gioco e una volta estratto, verrà “coperto” nella cartella acquistata, dal giocatore o automaticamente computer.

Il gioco tradizionale della tombola è un gioco più lento perché prevede una serie di premi in scala da poter vincere correlati alla quantità di numeri estratti e che ognuno riporta sulla propria cartella di gioco: due numeri estratti sulla stessa linea è ambo, tre numeri estratti è terno, quattro numeri estratti è quaterna, cinque numeri estratti è cinquina o quintina, tutti e 15 i numeri della cartella estratti garantiscono la vincita.

Nel Bingo, le cui estrazioni sono più veloci, sono invece premiati solamente il bingo, equivalente alla tombola, e la cinquina.

Possono esistere tuttavia diversi tipi di Bingo, che variano in base al totale di numeri estratti: quanto minore è il totale dei numeri estratti e quanto più il premio sarà alto e si distingue così tra bingo bronzobingo argento e bingo oro, bingo one e super bingo.

Inoltre, la versione online del Bingo si è rinnovata introducendo l’estrazione dei classici premi della tombola, quali ambo, terno e quaterna, oltre a premi più innovativi come la vincita su 1 linea e 2 linee.

Se dunque la tombola tradizionale è uno svago tipicamente natalizio, il Bingo non ha alcuna correlazione con le festività e ci si può divertire tutto l’anno, sia nelle sale sia online o tramite applicazione mobile, dove è possibile comunicare con gli altri giocatori tramite le chat e dove, se si è fortunati, poter urlare: Bingo!