Torino-Milan, le probabili formazioni del match di domenica sera

0

Domani sera si giocherà allo stadio Olimpico Grande di Torino una delle gare più interessanti di questa 34esima giornata di Serie A. Infatti Torino-Milan sarà uno scontro fondamentale per la qualificazione alla prossima Champions League. Il Torino di Mazzarri è una delle sorprese di questa stagione. Nelle ultime dieci partite ha ottenuto ben 19 punti. Soltanto la Juventus è riuscita ad avere un rendimento migliore. Per questo motivo i granata sono a 53 punti, solamente 3 in meno rispetto ai rossoneri. Il Milan al contrario è reduce da un pessimo momento di forma. La squadra di Gattuso ha ottenuto una sola vittoria nelle ultime 5 gare di campionato, ed è uscita dalla Coppa Italia mercoledì scorso contro la Lazio di Inzaghi. Il Milan se vuole rimanere al quarto posto deve assolutamente vincere. Quindi entrambe le squadre daranno il tutto per tutto, perché il pareggio non serve a nessuna delle due.

Torino, le scelte di Mazzarri                                                                                          Il Torino si presenterà domani sera con pochissime varianti rispetto ai match scorsi. Infatti i granata hanno trovato una certa solidità, segnando 14 reti nelle ultime 10 partite, ed essendo, dopo Juventus e Inter, la squadra che ha preso meno gol in campionato. In porta ci sarà Sirigu, supportato dal tridente difensivo composto da Izzo, Nkoulou e Moretti. In mediana sarà presente il solito Rincon, mentre Lukic e Meitè saranno più avanzati. Sulle corsie esterne agiranno De Silvestri, in vantaggio su Aina, e Ansaldi. La coppia offensiva sarà composta da Belotti e Berenguer, data l’assenza di Zaza per squalifica.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Lukic, Rincon, Meitè, Ansaldi; Belotti, Berenguer. All. Mazzarri

Milan, ritorno alla difesa a quattro                                                                              Gattuso dice basta agli esperimenti dopo la sconfitta contro la Lazio in Coppa Italia. Il Milan deve trovare lo sprint per questo finale di stagione se vuole qualificarsi in Champions. In caso di sconfitta o pareggio, i rossoneri rischiano di essere scavalcati da Atalanta e Roma. Tra i pali ci sarà Donnarumma, assistito da Conti, Zapata, Romagnoli e Rodriguez. A centrocampo tornerà titolare Paquetà e saranno confermati i soliti Kessie e Bakayoko. Il tridente offensivo sarà invece formato da Suso, Piatek e Calhanoglu.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Paquetà, Bakayoko; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Gattuso