venerdì, Giugno 21, 2024
HomeSportCalciomercatoIl Torino vicino a Falque e Ljajic, il Basilea su Doumbia

Il Torino vicino a Falque e Ljajic, il Basilea su Doumbia

Sono giornate intense quelle di Walter Sabatini, alle prese con cessioni, acquisti e riscatti. Se per i colpi in entrata bisognerà aspettare gli inizi di luglio, in uscita si cercherà di ricavare il più possibile entro il 30 giugno. Qualcosa si sta muovendo, la lista degli esuberi del ds presto potrebbe svuotarsi di almeno due nomi: Iago Falque e Ljajic. Su entrambi c’è il forte pressing del Torino di Cairo, che vuole regalare rinforzi importanti a Sinisa Mihajlovic, con la Roma le operazioni sono già impostate e prossime alla conclusione. Doumbia invece ha fatto sapere di voler andare a tutti i costi al Basilea, si attende un’offerta dagli svizzeri la prossima settimana.

LE CIFRE- I granata preleveranno Ljajic a titolo definitivo versando 6/7 milioni cash nelle casse giallorosse, resta solamente da convincere il serbo, il “si” potrebbe arrivare nei prossimi giorni, visti anche gli ottimi rapporti tra Mihajlovic e il giocatore. Per Iago Falque invece si lavora per un prestito oneroso da 2 milioni di euro e obbligo di riscatto nel prossimo giugno a 5 milioni, la Roma ha già dato il via libera all’operazione, lo spagnolo è convinto della destinazione, l’affare sembra prossimo alla chiusura. La Roma con queste due cessioni ricaverà 13-14 milioni di euro, soldi che verranno reinvestiti per i colpi in entrata. In procinto di lasciare la capitale c’è anche Doumbia, l’ivoriano ha chiesto esplicitamente di essere ceduto al Basilea, i giallorossi attendono un’offerta da parte degli svizzeri per lasciar partire il calciatore, la prossima settimana sarà decisiva ai fini dell’operazione.

Nicola Borretti
Nicola Borretti
Classe 1995. Giornalista pubblicista. Laureato in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione. Collaboro con Dailynews24.it, mi occupo di cronaca, attualità e sport
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME