Torre del Greco, da mesi picchiava la mamma per avere la droga

0

Ricattava la mamma da mesi. Unicamente per la droga. Ma ad un certo punto è andato troppo oltre e la madre ha deciso di dire basta. Da mesi la donna riceveva percosse e minacce, così all’ennesima richiesta di denaro per comprare droga ha deciso di dire di no. A questo punto il giovane 28enne, dopo essere stato rifiutato, ha minacciato la madre di dare fuoco all’intero palazzo. Ha prima fatto a pezzi le suppellettili di casa, per poi cospargere di benzina una vettura parcheggiata davanti a casa con l’intento di appiccare un incendio.

La madre spaventata ha chiamato i militari dell’Arma che sono intervenuto arrestando il giovane. Dopo aver provato a fare resistenza, il ragazzo si è calmato ed  stato portato in caserma. L’accusa è di estorsione in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. La situazione del ragazzo è aggravata dal fatto che la mamma abbia denunciato anche le minacce e le percosse che riceveva da mesi.